Motor Show Bologna 2016

Volkswagen scandalo emissioni diesel: come cambia la potenza con la centralina attiva? [VIDEO]

Volkswagen scandalo emissioni diesel: come cambia la potenza con la centralina attiva? [VIDEO]

    Volkswagen Jetta 2.0 TDI

    Oggi proviamo a rispondere ad una domanda che sarà sorta spontanea a tanti pensando allo scandalo Volkswagen sulle emissioni truccate sul motore diesel 2.0 TDI EA 189. La casa di Wolfsburg ha pensato a questa speciale centralina, realizzata dalla Bosch, per riconoscere quando l’auto viene sottoposta ai test sulle emissioni: in questo modo vengono attivati tutti i dispositivi antinquinamento, che normalmente sarebbero solo parzialmente attivi nella guida normale. Perchè? Perchè in questo modo l’auto è più potente e più performante, a fronte di emissioni decisamente superiori rispetto a quelle dichiarate. Che differenza c’è, in termini di potenza, su di uno di questi turbodiesel quando la centralina è attiva o meno?

    Volkswagen, dieselgate: come funziona la centralina elettronica?

    Per avere una risposta definitiva e, soprattutto, attendibile il sito americano TFLcar ha preso una Volkswagen Jetta 2.0 TDI del 2011, una delle tante che rientrano nel dieselgate, e l’ha portata su di un banco di prova. Ma come fare a simulare le condizioni della guida di tutti i giorni? Grazie allo speciale banco di prova, dotato di rulli sia per le ruote anteriori che per quelle posteriori, si riesce a mettere in movimento anche le ruote dell’asse posteriore, simulando la guida quotidiana. Quando, invece, si fanno muovere solo le ruote anteriori, la centralina riconosce un potenziale test sulle emissioni ed attiva i dispositivi antinquinamento. Come potete vedere anche dal video stesso, quando l’auto gira in modalità “normale” i valori di potenza e coppia sono simili a quelli dichiarati dal costruttore, con una potenza massima di 138 cavalli a fronte dei 140 dichiarati da nuova. Quando, però, la centralina passa in modalità ecologica, cambia completamente la curva di potenza. Certo, la differenza della potenza massima è di “soli” 2 cavalli, ma ai medi regimi arriviamo fino a picchi di 15 cavalli in meno. Una differenza abbastanza elevata per un’auto tranquilla come la Jetta TDI.

    533

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI