NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Volkswagen Scirocco GT 24-CNG: le prove al Nurburgring

Volkswagen Scirocco GT 24-CNG: le prove al Nurburgring

La vettura è stata “abbigliata” al meglio per l’occasione, con alettone posteriore, codolini più larghi, un aspetto da “cattiva” grazie alle particolari appendici anteriori con inserti di carbonio, il tutto ha reso ancora più aggressiva l’auto

da in Auto sportive, Volkswagen, Volkswagen Scirocco
Ultimo aggiornamento:

    Volkswagen Scirocco GT 24-CNG

    Che la Volkswagen Scirocco fosse entrata di fatto nelle preferenze degli europei non c’è alcun dubbio, sfatando l’idea che la vettura non potesse ricalcare le scene con quel successo meritato ottenuto negli anni passati con la antica versione prodotta e poi “messa in soffitta” per anni.

    Che la Volkswagen Scirocco sia in grado di riproporsi con quel successo insito nel DNA del marchio e del modello in particolare, lo dimostra, ad esempio, la prova al Nurburgring che ha visto la vettura sfidare le grandi e sorprendendo anche i più scettici; per giungere a tanto si è fatto ricorso ai prorompenti 310 cavalli di potenza dotata di alimentazione a gas metano e dimostrando che si può sorprendere senza danneggiare il pianeta, visto che si parla di un’auto sicuramente ecologica.

    La vettura provata era una Volkswagen Scirocco GT24-CNG impegnata nei 25.359 metri del Nurburgring alla cui guida si sono cimentati piloti professionisti del Motorsport Volkswagen.

    La vettura è stata “abbigliata” al meglio per l’occasione, con alettone posteriore, codolini più larghi, un aspetto da “cattiva” grazie alle particolari appendici anteriori con inserti di carbonio, il tutto ha reso ancora più aggressiva l’auto.

    I risultati ottenuti sono stati, a parte la potenza della sportiva, la constatazione anche della massima tenuta di strada della vettura anche in condizione di massimo stress cui è stata sottoposta la Scirocco. Ottima anche la frenata, sempre precisa e, conti alla mano, ci si è ritrovati con un’auto che pur con le elevatissime prestazioni, ha emesso il 25% in meno di Co2, facendo il raffronto con l’analoga versione solo benzina ed al contempo minimizzando i consumi di carburante a tutto vantaggio dei minori costi ottenuti.

    342

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto sportiveVolkswagenVolkswagen Scirocco
    PIÙ POPOLARI