Motor Show Bologna 2016

Volkswagen Scirocco R Black Style, arriva un nuovo pack bicolore [FOTO]

Volkswagen Scirocco R Black Style, arriva un nuovo pack bicolore [FOTO]
da in Auto 2016, Auto nuove, Auto sportive, Coupè, Volkswagen, Volkswagen Scirocco
Ultimo aggiornamento: Martedì 15/11/2016 16:31

    Volkswagen Scirocco R ?Black Style"

    Fortunati, i tedeschi. Volkswagen Scirocco è ancora nei listini della casa, mentre in Italia è uscita da tempo. Ora c’è un’opzione in più per la personalizzazione, destinata unicamente alla variante più sportiva, Scirocco R. Si chiama Black Style il pacchetto opzionale e introduce dettagli interessanti allo stile dell’emozionale tre porte derivata dalla precedente generazione della Golf. Sarebbe un peccato non riproporla con un nuovo vestito, l’MQB, per dare corso con la quarta generazione. Progetti che, al momento, non sembrano concretizzarsi, purtroppo.

    Volkswagen Scirocco R Black Style (3)

    Con un extra di 660 euro, Volkswagen Scirocco R Black Style offre il tetto nero a contrasto con la carrozzeria, medesima tinta per gli specchietti e i cerchi in lega da 19 pollici nel disegno Lugano. Staccherà in modo deciso con le tinte carrozzeria, a scelta tra il Pure White, Urano Grey, Indium Grey metallic, Rising Blue metallic, Pyramid Gold metallic, Ultra Violet metallic, Oryx White effetto madreperla. Invariata la personalizzazione estetica della R, con doppio terminale di scarico, paraurti avvolgenti e luci a led. Ricordiamo che il motore offerto su Volkswagen Scirocco R è un quattro cilindri turbo 2 litri da 280 cavalli.

    Soffia il vento caldo del sud sul Salone di Shanghai 2015, quello della Volkswagen Scirocco GTS. Dopo il lifting che ne ha aggiornato il frontale (e non solo) lo scorso anno, per la bella coupé tedesca arriva una versione ad alte prestazioni, che prende il prestito una delle molteplici evoluzioni del motore quattro cilindri 2.0 Tsi dalla Golf e si regala 220 cavalli assistiti da 350 Nm di coppia massima. Non c’è solo il motore ad arrivare dalla sorella berlina, ma anche dettagli stilistici all’interno dell’abitacolo. Estetica volkswagen scirocco gts cerchi in lega Fuori, invece, si caratterizza per un pacchetto aerodinamico specifico, che comprende il paraurti anteriore con fendinebbia integrati, profili in nero lucido, come la calandra, sulla quale campeggia il logo GTS, minigonne più pronunciate e un paraurti posteriore – anch’esso ripreso dalla linea esterna del pack R-Line – aggressivo grazie alle feritoie alle estremità. Lo spoiler, infine, completa un design che evoca la pista. Non da meno sono i cerchi in lega da 18 pollici, di serie nel disegno Norwich, mentre chi vorrà esagerare potrà scegliere i 19 pollici Lugano. | LEGGI ANCHE: VOLKSWAGEN SCIROCCO 2014 |

    Prestazioni
    motore della volkswagen scirocco gts

    Tornando a quel che conta davvero, la sostanza, le prestazioni, Volkswagen Scirocco GTS assicura una velocità massima di 246 km/h, un’accelerazione da zero a cento in 6″5 e consumi che si differenziano a seconda della trasmissione: 6.1 litri/100 km nel ciclo misto con il manuale 6 marce, 6.4 litri nel caso del DSG di pari rapportatura, prevedibilmente il cambio “buono” per staccare i 6″5 nello sprint da fermo. Guardando alla storia della sportiva tedesca, si scopre che già la prima generazione di Scirocco ebbe una sua derivazione GTS, era il 1982. Oggi la carica emozionale della tre porte si veste con sei tinte carrozzeria, di cui due bianchi, due grigi, un nero e un rosso, a seconda dei quali si potranno avere (a richiesta) le bande longitudinali sul cofano motore, il tetto e il portellone posteriore: nere con bordi rossi o rosse con bordi neri.

    Interni
    volkswagen scirocco gts interni

    Gli interni accolgono anzitutto il nuovo sistema di infotainment MIB II, con schermo a colori, optional rispetto alla tradizionale radio con lettore mp3; inoltre, cuciture rosse sul volante, pedaliera in acciaio, finiture sulla plancia in Piano Black, il pomello del cambio in pelle e nella tradizionale forma a pallina da golf sono altri elementi distintivi della GTS, al pari dei sedili in tessuto con inserti in pelle, sportivi e con seduta e schienale profilati per offrire il giusto contenimento. Per arricchire il tutto si potrà attingere alla lista degli optional, che prevede sedili in pelle Vienna, tetto panoramico, fari bi-xenon e volante multifunzione. In Europa, Volkswagen Scirocco GTS arriverà a partire da maggio.

    840

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI