Volkswagen Touareg: pronta la BlueMotion

Nuovi sono anche gli pneumatici di cui si doterà la nuova vettura, così come inedito sarà il motore, non foss’altro perché parliamo di un propulsore già noto ma di ridotta potenza rispetto a quell’unità da cui deriva; parlamo del motore di 3,0 litri di cilindrata a sei cilindri TDI che troverà posto sotto il cofano della Volkswagen Toaureg BlueMotion

da , il

    Volkswagen Touareg: pronta la BlueMotion

    Sempre più attenta ai consumi e alle emissioni di Co2, Volkswagen scende in campo e dimostra al meglio il proprio impegno con la nuova Touareg BlueMotion.

    La vettura è riconoscibile già dal primo impatto, si vede la minore altezza dal terreno se si considera che l?assetto complessivo dell?auto è stato abbassato di 25 millimetri a tutto vantaggio anche dell?aerodinamica. E? ovvio che per un?auto nata con discrete velleità da fuoristrada, tale fatto finisce per penalizzarla nel ruolo che le era più congeniale, senza però rinunciare alla sua veste di vettura soprattutto votata al tempo libero.

    Nuovi sono anche gli pneumatici di cui si doterà la nuova vettura, così come inedito sarà il motore, non foss?altro perché parliamo di un propulsore già noto ma di ridotta potenza rispetto a quell?unità da cui deriva; parlamo del motore di 3,0 litri di cilindrata a sei cilindri TDI che troverà posto sotto il cofano della Volkswagen Toaureg BlueMotion.

    In sostanza parliamo di un propulsore che svilupperà una potenza complessiva di 225 cavalli, la versione da cui trae origine la BlueMotion ne sviluppa 239, inoltre la vettura si avvarrà della trazione integrale e del cambio a sei marce Tiptronic .

    Vedremo la Volkswagen Touareg BlueMotion a partire dalla fine di quest?estate a prezzi ancora da confermare, contraddistinta da minori consumi e, soprattutto, visto che l?ambiente è una delle cose cui dover puntare al massimo l?attenzione di tutti, con emissioni di CO2 non superiori a 220 gr/km.