Volkswagen Touran: caratteristiche e prezzi della versione bi-fuel

I risultati ottenuti con il motore Eco Fuel di 1

da , il

    Volkswagen Touran: caratteristiche e prezzi della versione bi-fuel

    Anche la Volkswagen Touran sceglie la doppia alimentazione bi-fuel, in questo caso, adottando come carburante alternativo il metano.

    I risultati ottenuti con il motore Eco Fuel di 1.400 cc. di cilindrata TSI da 150 cavalli di potenza non fanno certo rimpiangere le prestazioni del motore di 2,0 litri e dunque si è puntato sul più piccolo propulsore per orientarsi verso il sistema bi-fuel, quanto mai moderno e affidabile e in grado di sbalordire in fatto di prestazioni.

    Si pensi infatti che parliamo di motori Euro 5 che riescono a far raggiungere alla vettura una velocità massima di 210 km/h ed un?accelerazione da 0 a 100 orari in soli 10 secondi con la possibilità di spuntare percorrenze pari a 21 chilometri circa al litro, emettendo soltanto 129 grammi di Co2 al chilometro che si riducono ulteriormente se si sceglie il cambio DSG.

    La vettura si avvale di un serbatoio d?emergenza a benzina di 13 litri ed uno a metano di 18 chili con un?autonomia complessiva di oltre 500 chilometri e tutto ciò senza sottrarre spazio all?abitacolo vista la particolare dislocazione dei serbatoi a metano posti sotto il pianale della vettura.

    In fatto di prezzi la Volkswagen Touran a metano si presenta abbastanza competitiva, 25.500 euro costa infatti la versione Conceptline fino a 29.700 euro la Highline ma è ancora possibile scegliere la famosa via di mezzo, ovvero, la Trendline da 27.900 euro con cambio manuale a sei marce, visto che la versione dell?auto che monta il sette rapporti DSG rasenta i 30 mila euro. Un?auto importante dunque la Volkswagen Touran che col nuovo motore da 150 cavalli manda in pensione anticipata la versione con analoga cilindrata ma da 170 cavalli.