NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Volkswagen Transporter, dal 1950

Volkswagen Transporter, dal 1950

La Volkswagen Transporter nacque nel 1950

da in Auto d'epoca, Monovolume, Veicoli Commerciali, Volkswagen
Ultimo aggiornamento:

    Quando si parla di veicoli commerciali non si pensa mai alla Volkswagen Transporter. Il pullmino figlio dei fiori non ha le fattezze di un mezzo da lavoro, visti i suoi tradizionali abitanti. E’ un fatto puramente culturale, dato che la casa realizzò la vettura nel 1950 pensando alle esigenze delle aziende dell’epoca e alle pecche della concorrenza nel relativo segmento. In realtà, quell’anno segnò solo il debutto dei primi 10 esemplari, che divennero 160.000 solo sei anni dopo, quando dagli stabilimenti centrali di Wolfsburg il ciclo produttivo della vettura fu trasferito ad Hannover.

    I prototipi erano già stati messi a punto e rodati; si chiamavano “Modello 29” ed erano otto in tutto, sei furgoni e due Kombi.

    Inizialmente la vettura avrebbe dovuto basarsi sulla piattaforma del Maggiolino Volkswagen, ma in un secondo momento si decise per una struttura più resistente e adatta all’utilizzo preposto.

    Il Maggiolino, tuttavia, continuò a ispirare tecnologia e meccanica: il propulsore era lo stesso, con i suoi 25 cavalli di potenza (dopo pochi anni portati a 34, e nel 1963 fino a 42).

    Il vano di carico permetteva una capienza enorme per l’epoca, 4,6 metri cubi per 750 chili di peso massimo trasportabile. Negli anni la configurazione del veicolo subì diverse modifiche, dagli sportelli all’estetica. Nel 1955 fu addirittura inserito un “climatizzatore” naturale, vale a dire una finestrella sulla fronte del veicolo in grado di far entrare l’aria all’interno dell’abitacolo. Tra gli optional erano offerti il posacenere, l’orologio, maniglie d’appiglio, l’autoradio e, tra le altre cose, anche l’indicatore del livello di carburante, che fu promosso ad accessorio di serie nel 1961.

    Il simpatico veicolo commerciale uscì di produzione nel 1967, sebbene in Brasile resistette fino al 2000. In tutto il mondo si possono contare ben 2,9 milioni di Volkswagen Transporter prodotti, tra Brasile, Messico e Germania. Sembrano tanti, ma in realtà quando ne vediamo uno ci voltiamo ad ammirarlo come se fosse la storia a quattro ruote.

    348

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto d'epocaMonovolumeVeicoli CommercialiVolkswagen
    PIÙ POPOLARI