Volkswagen Up blue-e-motion super efficiente

La nuova Volkswagen Up avrà una versione ibrida super efficiente, con un piccolo motore a due cilindri abbinato ad un propulsore elettrico

da , il

    Volkswagen Up blue e motion

    Volkswagen ha in programma di presentare una Volkswagen Up super efficiente, in grado di offrire consumi inferiori a 2,9 litri per 100 km. Questa versione della nuova city car dovrebbe chiamarsi Volkswagen Up blue-e-motion, come anticipato dall’autorevole rivista inglese Autocar. Il modello sarà alimentato dall’edizione di serie del motore utilizzato per la concept car Volkswagen XL1 presentata nel corso dell’ultimo Salone del Qatar. Questa variante della Up dovrebbe mutuare anche altre tecnologie dall’interessante prototipo XL1.

    L’auto dovrebbe sfruttare un piccolo propulsore 0.8 a due cilindri da 50 cv di potenza (anche se la casa costruttrice ha più volte negato la possibilità di una simile soluzione), assistito da un motore elettrico da 30 cv. Queste due unità saranno abbinate alla trasmissione a sette marce con doppia frizione.

    La Volkswagen Up e-blue-motrion non avrà la capacità di viaggiare solo ad alimentazione elettrica, dato che le batterie dell’auto saranno sufficienti solo per garantire la potenza al motore elettrico in partenza e in occasione di forti accelerazioni. L’energia sarà rigenerata durante le frenate per mantenere più a lungo la carica delle batterie.

    Grazie al dispositivo Pulse Starting visto sulla XL1, la Up super efficiente offrirà una versione del sistema Start&Stop più fluida rispetto ad altri modelli in circolazione. La concept car è in grado di offrire consumi inferiori ai 2 litri per 100 km, un valore non raggiungibile dalla city car che pesa 300 kg di più e ha maggiore resistenza aerodinamica.