Volkswagen, vendite auto in aumento

Il Gruppo Volkswagen ha chiuso il primo trimestre di questo nuovo anno con 1,97 milioni di vetture vendute

da , il

    volkswagen vendite auto

    Il Gruppo Volkswagen ha chiuso il primo trimestre 2011 con 1,97 milioni di vetture vendute, che sono il 13,7% in più rispetto allo stesso periodo del 2010. L’obiettivo dichiarato di diventare così il primo costruttore del mondo potrebbe essere raggiunto. I mercati di Cina e India hanno fatto segnare i risultati più significativi: la prima, con 548.500 auto acquistate, è il secondo mercato per importanza dopo l’Europa, mentre l’India si è distinta perché ha fatto registrare un aumento delle vetture del brand immatricolate del 256,7%.

    In Germania le vendite sono aumentate del 5%, con 267.300 unità nel primo trimestre 2011, mentre nel resto d’Europa c’è da registrare il + 6,6% e cioè 532.000 auto. Le vendite nel trimestre sono aumentate per tutti i marchi del gruppo. La Skoda, con una crescita del 27,5%, è quella che ha avuto l’incremento più alto. La Volkswagen ha fatto segnare un +22%, mentre l’Audi ha registrato un aumento del 18,1%.

    Di conseguenza vanno ovviamente bene anche i conti finanziari: nel primo trimestre la Volkswagen ha triplicato l’utile rispetto allo stesso periodo del 2010: 2,9 miliardi di euro, con il fatturato che è salito del 30,8% a quota 37,5 miliardi.

    Per il primato Volkswagen dovrà vedersela con General Motors, considerando anche il fatto che la Toyota è stata messa fuori gioco, almeno per adesso a causa del terremoto che ha colpito il Giappone e che ha costretto a tagli della produzione che non permetteranno alle case automobilistiche del sol levante di essere competitive sul mercato auto.