Volvo S60 ’2006, classe, eleganza e sicurezza

da , il

    Volvo S60 ’2006, classe, eleganza e sicurezza

    Al Salone dell’auto di Detroit la Volvo presenta la versione 2006 della sua S60. Una vettura che resta sempre fedele alla tradizione massima di sicurezza di bordo, come si addice alle vetture della Casa svedese, coniugando, al tempo stesso,l’eleganza e l’esclusività dei suoi interni, come da filosofia Volvo. La S60 si colloca fra la S40, della quale è più grande e la S80 le cui dimensioni sono più generose.

    Quattro gli allestimenti: 2.5 T, 2.5 T AWD, S60 T5 e 60R i cui prezzi indicativi sono rispettivamente di: 25.500 euro, per la prima versione, 26.800 per la seconda e la terza e 32.000 per l’ ultima versione. Definitivamente in pensione, con l’ avvento della Serie 2006, il 2,4 litri che montava la versione precedente della S60.

    Per quanto riguarda le caratteristiche meccaniche, ricordiamo che la versione 2.5 T ha una potenza di 208 cavalli e un cambio a cinque marce automatico o manuale a scelta. Tutte le versioni sono caratterizzate da un’ ottima dotazione di serie, via, via, più particolare a seconda del modello in esame. Ricordiamo, ad esempio, per la 2.5 T, gli specchietti retrovisori esterni riscaldabili, il filtro polline di nuova generazione, il climatizzatore bizona con controllo elettronico, l’ impianto radio e CD di nuova concezione, 100 Watt, il computer di bordo, gli interni in cuoio, i cerchi in lega da 16 pollici. Optional, l’accensione automatica dei fari nell’ oscurità, la cam posteriore per le manovre di parcheggio, il controllo di pressione delle gomme, i cerchi in lega da 17 pollici, i sedili registrabili e riscaldabili. La versione 2.5 T Sport ha in aggiunta gli pneumatici di dimensioni maggiori, 235/45R17, l’ allestimento sportivo, il controllo della stabilità, l’impianto dvd, i fari allo Bixeno. Sulla versione AWD montato il sistema elettronico di controllo di guida e di trazione, inoltre il propulsore di quest’ ultimo modello è più potente, potendo contare su 257 cavalli e un’ accelerazione più rapida.

    La S60, per le caratteristiche di cui gode, sembrerebbe una piccola S80 e, per dirla come la Volvo, la vettura è l’ essenza del disegno scandinavo contemporaneo. In effetti, bisognerebbe provarla per ammirarla, tanto lussuosa internamente, tanto elegante esternamente, tanto potente e sicura su strada. Sicuramente anche con quest’ ultima versione, Volvo, lascerà un segno del suo passaggio al Salone di Detroit, ma soprattutto in coloro che la possiederanno.