Salone di Parigi 2016

Tutte le novita' presentate ed esposte al Salone di Parigi 2016. News, anticipazioni, anteprime, foto e video delle nuove auto esposte alle kermesse francese.

Volvo V90 Cross Country 2016: scheda tecnica e motori. Esordio a Parigi [FOTO]

Volvo V90 Cross Country 2016: scheda tecnica e motori. Esordio a Parigi [FOTO]
da in Auto 2016, Auto nuove, Salone auto, Salone di Parigi 2016, SW Station Wagon, Volvo, Volvo V90
Ultimo aggiornamento: Lunedì 19/09/2016 12:11

    Siamo arrivati a conoscerla ufficialmente a pochi giorni dal debutto al salone di Parigi 2016, nuova Volvo V90 Cross Country. Il brand svedese prosegue l’operazione di rinnovamento della gamma ed una delle sue nuove creature è proprio la variante all-road della Volvo V90 station wagon, la cui versione “normale” è stata presentata al Salone di Ginevra 2016 ed ha riscosso un grande successo, grazie anche alle sue linee innovative e al family feeling evidente con un altro modello molto riuscito, l’ultima XC90. Oltre al gradevole aspetto la Volvo V90 è stata apprezzata per la sua grande capienza, per lo spazio, una delle sue vere armi più importanti.

    Le Cross Country sono, per antonomasia, vetture improntate ad abbandonare lo stile lussureggiante ed elegante della variante “normale” per dar vita ad un modello che ha difficoltà nel superare i fondi più sconnessi. Per farlo, si affida anzitutto alla trazione integrale di serie, con tutte le quattro motorizzazioni che saranno offerte a listino. Un giunto centrale BorgWarner di quinta generazione provvede alla ripartizione della coppia tra asse anteriore e posteriore. L’elettronica è stata adattata nelle modalità di guida offerte e, direttamente dal suv Volvo XC90, arriva il settaggio Off-Road accanto ai consueti programmi di guida. Riuscire ad affrontare gli sterrati senza difficoltà significa anche alzare l’altezza da terra dell’auto, che nel caso della Volvo V90 Cross Country diventa di 21 centimetri, ovvero, 65 millimetri più della station wagon dalla quale deriva. I fascioni in plastica scura proteggono dal pietrisco e le nuove forme dei paraurti anteriori e posteriori, unitamente all’altezza da terra maggiorata, ridefiniscono gli angoli di attacco e uscita, numeri importanti per chi intende muoversi in fuoristrada: l’attacco consente un angolo di presa di 18,9°, mentre l’uscita arriva a 20,7°.

    Complessivamente siamo di fronte a un prodotto che sulla bilancia, pur vantando la piattaforma scalabile SPA e una costruzione leggera, deve far fronte a dimensioni molto importanti: nella configurazione più leggera V90 Cross Country pesa 1.920 kg. Quattro i propulsori sotto al cofano, tutti 2 litri quattro cilindri. Si parte dal turbodiesel D4, con 190 cavalli e 400 Nm di coppia massima, sovralimentato con turbocompressore a doppio stadio, stesso sistema presente sul motore D5, che di cavalli ne offre, però, 235 con 480 Nm di coppia. Prestazionali i turbo benzina. Il T5 sviluppa 255 cavalli e 350 Nm, mentre il T6, sfruttando l’abbinata di turbocompressore e compressore volumetrico, arriva a 320 cavalli e 400 Nm di coppia. A scelta si potrà optare per la trasmissione manuale 6 marce o automatica 8 rapporti.

    441