Alfa Romeo 156 prima serie, Sportwagon e berlina (Foto)

1 di 94
    continua
    http://www.allaguida.it/foto/alfa-romeo-156-prima-serie-sportwagon-e-berlina_12803.html
    Alfa 156 prima serie
    Alfa 156 prima serie. La prima serie dell'Alfa 156 debutta nel 1997. Grazie alle sue ottime caratteristiche si aggiudica il titolo di Auto dell'Anno 1998 ed ottiene fin da subito un lusinghiero riscontro da parte della clientela: nei primi quattro mesi di commercializzazione, pensate, ne sono state vendute ben 90.000. Parlando di motori, la 156 è la prima autovetture, insieme alla Mercedes Classe C, a montare un propulsore turbodiesel ad inziezione diretta common rail, una soluzione che negli anni successivi sarebbe stata poi adottata praticamente da tutti i concorrenti. Due le unità a gasolio: il 1.9 JTD 8V da 105 cavalli e 255 Nm di coppia, oppure il più generoso 2.4 litri JTD 10V cinque cilindri in linea da 136 cavalli e 304 Nm di coppia. I motori a benzina, al momento del lancio, invece sono quattro: 1.6 Twin Spark 16V da 120 cavalli e 144 Nm, 1.8 litri TS 16V da 144 cavalli e 169 Nm, 2.0 litri TS 16V da 154 cavalli e 187 Nm ed il generoso 2.5 litri V6 24V da 190 cavalli di potenza massima e 222 Nm di coppia motrice. Con l'arrivo della variante familiare, l'Alfa Romeo 156 Sportwagon, nel 2000, la casa coglie l'occasione per dare una leggere rinfrescata al parco motori. Un altro aggiornamento arriverà nel 2002 e porterà nuovi interni.

    Alfa 156 prima serie

    La prima serie dell'Alfa 156 debutta nel 1997. Grazie alle sue ottime caratteristiche si aggiudica il titolo di Auto dell'Anno 1998 ed ottiene fin da subito un lusinghiero riscontro da parte della clientela: nei primi quattro mesi di commercializzazione, pensate, ne sono state vendute ben 90.000. Parlando di motori, la 156 è la prima autovetture, insieme alla Mercedes Classe C, a montare un propulsore turbodiesel ad inziezione diretta common rail, una soluzione che negli anni successivi sarebbe stata poi adottata praticamente da tutti i concorrenti. Due le unità a gasolio: il 1.9 JTD 8V da 105 cavalli e 255 Nm di coppia, oppure il più generoso 2.4 litri JTD 10V cinque cilindri in linea da 136 cavalli e 304 Nm di coppia. I motori a benzina, al momento del lancio, invece sono quattro: 1.6 Twin Spark 16V da 120 cavalli e 144 Nm, 1.8 litri TS 16V da 144 cavalli e 169 Nm, 2.0 litri TS 16V da 154 cavalli e 187 Nm ed il generoso 2.5 litri V6 24V da 190 cavalli di potenza massima e 222 Nm di coppia motrice. Con l'arrivo della variante familiare, l'Alfa Romeo 156 Sportwagon, nel 2000, la casa coglie l'occasione per dare una leggere rinfrescata al parco motori. Un altro aggiornamento arriverà nel 2002 e porterà nuovi interni.

    Laterale

    Laterale

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Frontale

    Frontale

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Fianco

    Fianco

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Azzurra

    Azzurra

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Coda

    Coda

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Aggiornamento del 2002

    Aggiornamento del 2002

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Alfa 156 berlina e Sportwagon

    Alfa 156 berlina e Sportwagon

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Alfa 156 fiancata

    Alfa 156 fiancata

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Anteriore

    Anteriore

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Argento

    Argento

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Cambio al volante

    Cambio al volante

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Carabinieri

    Carabinieri

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Cellula di sicurezza

    Cellula di sicurezza

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Cerchi in lega a fori

    Cerchi in lega a fori

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Colore grigio argento

    Colore grigio argento

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Console centrale

    Console centrale

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Fanali anteriori

    Fanali anteriori

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Fiancata della berlina

    Fiancata della berlina

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Fiancata

    Fiancata

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Frontale dell'Alfa

    Frontale dell'Alfa

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Il fianco della berlina di Arese

    Il fianco della berlina di Arese

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Impianto frenante

    Impianto frenante

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Interni in pelle

    Interni in pelle

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Interni in velluto

    Interni in velluto

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Interno

    Interno

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Luci anteriori

    Luci anteriori

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Luci posteriori accese

    Luci posteriori accese

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Meccanica versione 2002

    Meccanica versione 2002

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Meccanica

    Meccanica

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Motore diesel

    Motore diesel

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Motore JTD

    Motore JTD

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Muso

    Muso

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Nuova Alfa 156 del 2002

    Nuova Alfa 156 del 2002

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Paraurti anteriore

    Paraurti anteriore

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Particolari in legno

    Particolari in legno

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Pelle rossa

    Pelle rossa

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Plancia versione 2002

    Plancia versione 2002

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Plancia

    Plancia

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Posteriore Alfa 156

    Posteriore Alfa 156

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Posteriore della 156

    Posteriore della 156

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Posteriore

    Posteriore

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Retro

    Retro

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Rosso Alfa

    Rosso Alfa

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Schema meccanico Alfa

    Schema meccanico Alfa

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Schema sospensivo

    Schema sospensivo

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Sospensioni posteriori

    Sospensioni posteriori

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Sospensioni

    Sospensioni

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Su strada

    Su strada

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Tre quarti

    Tre quarti

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Versione 1998

    Versione 1998

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Versione dei Carabinieri

    Versione dei Carabinieri

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Versione per le forze dell'ordine

    Versione per le forze dell'ordine

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Vista da davanti

    Vista da davanti

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Vista dall'alto dell'Alfa 156

    Vista dall'alto dell'Alfa 156

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Vista del muso

    Vista del muso

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Vista della meccanica

    Vista della meccanica

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Vista di lato

    Vista di lato

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Volante

    Volante

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Alfa 156 Sportwagon

    Alfa 156 Sportwagon

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Bagagliaio

    Bagagliaio

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Baule

    Baule

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Coda della wagon

    Coda della wagon

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Con barre sul tetto

    Con barre sul tetto

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Configurazioni bagagliaio

    Configurazioni bagagliaio

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Cruscotto

    Cruscotto

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Divanetto abbattibile

    Divanetto abbattibile

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Fiancata della Sportwagon

    Fiancata della Sportwagon

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Fiancata della SW

    Fiancata della SW

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Foto ufficiali Alfa 156 Sportwagon

    Foto ufficiali Alfa 156 Sportwagon

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Gli air bag della Sportwagon

    Gli air bag della Sportwagon

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Interni in pelle

    Interni in pelle

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Interni Sportwagon

    Interni Sportwagon

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    La Sportwagon

    La Sportwagon

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Laterale della Sportwagon

    Laterale della Sportwagon

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Meccanica della Sportwagon

    Meccanica della Sportwagon

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Meccanica wagon

    Meccanica wagon

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Particolare del posteriore

    Particolare del posteriore

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Portellone

    Portellone

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Retro

    Retro

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Sospensioni autolivellanti

    Sospensioni autolivellanti

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Station wagon argento

    Station wagon argento

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Station wagon su strada

    Station wagon su strada

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Twin Spark

    Twin Spark

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Verde

    Verde

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Versione familiare

    Versione familiare

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Versione station wagon Alfa 156

    Versione station wagon Alfa 156

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Versione wagon

    Versione wagon

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Vista di lato della wagon

    Vista di lato della wagon

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Vista posteriore station wagon

    Vista posteriore station wagon

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Abitacolo

    Abitacolo

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.

    Airbag versione 2002

    Airbag versione 2002

    Guarda tutte le immagini ufficiali della vettura del Biscione.

    Airbag

    Airbag

    L'Alfa 156 è nata con l'idea di far dimenticare l'insuccesso della 155.

    Alfa 156 motore V6 24V

    Alfa 156 motore V6 24V

    La 156 nasce nel 1997, ma solo nel 2000 arriverà la variante station wagon, denominata Sportwagon.