Ferrari CascoRosso, render (Foto)

1 di 8
    continua
    http://www.allaguida.it/foto/ferrari-cascorosso-render_13883.html
    Ferrari CascoRosso
    Ferrari CascoRosso. Quella che vi proponiamo oggi è la Ferrari CascoRosso, un’inedita supercar immaginata da un appassionato e realizzata con Photoshop. Dejan Hristov, il creatore, per realizzare questo esercizio di stile si è ispirato alla vecchia Ferrari 250 GTO, creando, però, una vettura moderna e futuristica, che non ha niente a che vedere con il passato. Sotto al cofano monterebbe un motore V12, per proseguire la lunga storia di unità a dodici cilindri della casa di Maranello. Una storia che ci riporta alla mente nomi come la 599 GTB Fiorano, la 575M, la 550 Maranello, la Testarossa, la BB ed altre ancora. Si tratterebbe di una sorta di sostituta della recentissima F12 Berlinetta, che però è sul mercato solo da un annetto. Nonostante sia così recente, sicuramente al Cavallino stanno già pensando alla sua sostituta. E non solo in Ferrari.

    Ferrari CascoRosso

    Quella che vi proponiamo oggi è la Ferrari CascoRosso, un’inedita supercar immaginata da un appassionato e realizzata con Photoshop. Dejan Hristov, il creatore, per realizzare questo esercizio di stile si è ispirato alla vecchia Ferrari 250 GTO, creando, però, una vettura moderna e futuristica, che non ha niente a che vedere con il passato. Sotto al cofano monterebbe un motore V12, per proseguire la lunga storia di unità a dodici cilindri della casa di Maranello. Una storia che ci riporta alla mente nomi come la 599 GTB Fiorano, la 575M, la 550 Maranello, la Testarossa, la BB ed altre ancora. Si tratterebbe di una sorta di sostituta della recentissima F12 Berlinetta, che però è sul mercato solo da un annetto. Nonostante sia così recente, sicuramente al Cavallino stanno già pensando alla sua sostituta. E non solo in Ferrari.

    Coda

    Coda

    E voi cosa ne dite di questa V12 ibrida a due posti?

    Tetto

    Tetto

    Il frontale si fa notare per un’ampia presa d’aria centrale, che al suo interno nasconde anche i gruppi ottici, che appaiono da delle piccole serrande una volta accesi.

    Vista da davanti

    Vista da davanti

    Avrete notato forse che non ci sono gli specchietti ed il lunotto posteriore. Questo è perchè è stato previsto un sofisticato sistema di telecamere che mostrano immagini della zona posteriore al guidatore su di un monitor sulla plancia.

    Vista laterale

    Vista laterale

    E voi cosa ne dite di questa V12 ibrida a due posti?

    Vista posteriore

    Vista posteriore

    Il frontale si fa notare per un’ampia presa d’aria centrale, che al suo interno nasconde anche i gruppi ottici, che appaiono da delle piccole serrande una volta accesi.

    Viste varie

    Viste varie

    Avrete notato forse che non ci sono gli specchietti ed il lunotto posteriore. Questo è perchè è stato previsto un sofisticato sistema di telecamere che mostrano immagini della zona posteriore al guidatore su di un monitor sulla plancia.

    Colori

    Colori

    E voi cosa ne dite di questa V12 ibrida a due posti?

    Foto correlate