NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

SCG003S al salone di Ginevra 2015 (Foto)

1 di 24
    continua
    http://www.allaguida.it/foto/scg003s-al-salone-di-ginevra-2015_16281.html
    SCG003S al Salone di Ginevra 2015
    SCG003S al Salone di Ginevra 2015. Il magico mondo delle hypercar vedrà a Ginevra un esemplare che porta la firma e il lavoro della massima espressione del Made in Italy. Si tratta della SCG003S. Una sigla che sta per Scuderia Cameron-Glickenhaus. Il team dell'investitore finanziario e collezionista americano Jim Glickenhaus parteciperà alla 24 ore del Nurburgring 2015 con la versione Competizione(C invece di S nella sigla) di questa vettura. Il motore è derivato dal V6 Honda 3.5 biturbo. La SCG ha partecipato alla massacrante corsa sulla Nordschleife nel 2011 e 2012 con la P4/5, personalizzazione derivata dalle Ferrari 430 Scuderia e 430 GT2.

    SCG003S al Salone di Ginevra 2015

    Il magico mondo delle hypercar vedrà a Ginevra un esemplare che porta la firma e il lavoro della massima espressione del Made in Italy. Si tratta della SCG003S. Una sigla che sta per Scuderia Cameron-Glickenhaus. Il team dell'investitore finanziario e collezionista americano Jim Glickenhaus parteciperà alla 24 ore del Nurburgring 2015 con la versione Competizione(C invece di S nella sigla) di questa vettura. Il motore è derivato dal V6 Honda 3.5 biturbo. La SCG ha partecipato alla massacrante corsa sulla Nordschleife nel 2011 e 2012 con la P4/5, personalizzazione derivata dalle Ferrari 430 Scuderia e 430 GT2.

    SCG003S posteriore

    SCG003S posteriore

    Derivata direttamente da una vettura progettata per correre la 24 Ore del Nurburgring, la SCG003S non nasconde per nulla la sua forte vocazione pistaiola.

    SCG003S abitacolo

    SCG003S abitacolo

    Abitacolo estremo per una hypercar senza compromessi.

    SCG003S a Ginevra 2015

    SCG003S a Ginevra 2015

    Le sospensioni sono state progettate per essere prevedibili, in modo da evitare distrazioni sulla letale Nordschleife.

    SCG003S anteriore

    SCG003S anteriore

    Derivata direttamente da una vettura progettata per correre la 24 Ore del Nurburgring, la SCG003S non nasconde per nulla la sua forte vocazione pistaiola.

    SCG003S cerchi in lega

    SCG003S cerchi in lega

    Le sospensioni sono state progettate per essere prevedibili, in modo da evitare distrazioni sulla letale Nordschleife.

    SCG003S laterale anteriore

    SCG003S laterale anteriore

    Derivata direttamente da una vettura progettata per correre la 24 Ore del Nurburgring, la SCG003S non nasconde per nulla la sua forte vocazione pistaiola.

    SCG003S motore

    SCG003S motore

    Prestazioni eccezionali per questa hypercar, versione stradale di quella che correrà alla 24 Ore del Nurburgring.

    SCG003S posto di guida

    SCG003S posto di guida

    Abitacolo estremo per una hypercar senza compromessi.

    SCG003S prestazioni

    SCG003S prestazioni

    Derivata direttamente da una vettura progettata per correre la 24 Ore del Nurburgring, la SCG003S non nasconde per nulla la sua forte vocazione pistaiola.

    SCG003S sedili Sparco

    SCG003S sedili Sparco

    Abitacolo estremo per una hypercar senza compromessi.

    SCG003S, hypercar italiana

    SCG003S, hypercar italiana

    Prestazioni eccezionali per questa ipercar, versione stradale di quella che correrà alla 24 Ore del Nurburgring.

    Motore Honda biturbo

    Motore Honda biturbo

    Il motore della SCG003 in versione da corsa è derivato dal V6 Honda 3.5 biturbo.

    Aerodinamica di Paolo Catone

    Aerodinamica di Paolo Catone

    L'aerodinamica delle SCG003C ed S è stata progettata da Paolo Catone, il padre della Peugeot 908 vincitrice nel 2009 alla 24 ore di Le Mans.

    Carbonio dappertutto

    Carbonio dappertutto

    La SCG003S e la SCG003C hanno un telaio monoscocca in fibra di carbonio

    Progetto italiano

    Progetto italiano

    Direzione di Paolo Garella (in passato alla Pininfarina); meccanica e design di Podium Engineering (Valle d'Aosta), e Granstudio (Piemonte).

    Sfida ai mostri

    Sfida ai mostri

    La SCG003S è pronta per gettare la sfida ai mostri come McLaren P1, laFerrari e Porsche 918 Spyder.

    Una storia nata nel 2005

    Una storia nata nel 2005

    L'americano Jim Glickenhaus, investitore e collezionista, chiese a Pininfarina una vettura speciale che richiamasse le famose Ferrari P.

    Bellezza tricolore

    Bellezza tricolore

    Il disegno della SCG003S è indubbiamente italiano, anche solo a guardarla.

    Una GT come una LMP

    Una GT come una LMP

    Parlando della versione da corsa, Jim Glickenhaus l'ha definita "una GT che somiglia e si guida come una LMP".

    Arriverà alla fine del 2015

    Arriverà alla fine del 2015

    La SCG003S sarà pronta per le (pochissime) ordinazioni alla fine del 2015.

    SCG003C quasi pronta per il Nurburgring

    SCG003C quasi pronta per il Nurburgring

    La SCG003C, versione da corsa, parteciperà alla 24 ore del Nurburgring del 2015.

    Larini fra i piloti

    Larini fra i piloti

    Nicola Larini è stato confermato come pilota ufficiale per il 2015.

    Sospensioni affidabili

    Sospensioni affidabili

    Le sospensioni sono state progettate per essere prevedibili, in modo da evitare distrazioni sulla letale Nordschleife.

    Foto correlate