Volkswagen Maggiolino Cabrio R-Line al Salone di Chicago 2013, foto

1 di 17
    continua
    http://www.allaguida.it/foto/volkswagen-maggiolino-cabrio-r-line-al-salone-di-chicago-2013-foto_12021.html
    Volkswagen Maggiolino Cabrio R-Line
    Volkswagen Maggiolino Cabrio R-Line . All’edizione 2013 del Salone di Chicago la Volkswagen ha portato il Maggiolino Cabrio nell’accattivante versione R-Line che si distingue chiaramente dalle altre versioni per una spiccata votazione alla sportività grazie al kit estetico e ai cerchi in lega con pneumatici dalla spalla ribassata. Nella lista accessori del nuovo Maggiolino da non molto è disponibile il kit estetico R-Line che in questa versione (come d’altronde suggerisce il nome) è di serie. Questo kit è composto da paraurti anteriore, paraurti posteriore, modanature laterali e molto altro. Partendo dalla vista frontale è facile notare le differenze del paraurti anteriore R-Line che integra delle prese d’aria di dimensioni maggiorate e gli indicatori di direzione separati dai fendinebbia e contornati da un bordo cromato. L’insieme appare molto aggressivo grazie anche ai gruppi ottici con luci diurne a led e bixeno di serie che sono davvero gradevoli alla vista, si durante la marcia diurna che in quella notturna. I motori a listino sono il 1.4 TSI, il 2.0 TSI e il 2.0 TDI.

    Volkswagen Maggiolino Cabrio R-Line

    All’edizione 2013 del Salone di Chicago la Volkswagen ha portato il Maggiolino Cabrio nell’accattivante versione R-Line che si distingue chiaramente dalle altre versioni per una spiccata votazione alla sportività grazie al kit estetico e ai cerchi in lega con pneumatici dalla spalla ribassata. Nella lista accessori del nuovo Maggiolino da non molto è disponibile il kit estetico R-Line che in questa versione (come d’altronde suggerisce il nome) è di serie. Questo kit è composto da paraurti anteriore, paraurti posteriore, modanature laterali e molto altro. Partendo dalla vista frontale è facile notare le differenze del paraurti anteriore R-Line che integra delle prese d’aria di dimensioni maggiorate e gli indicatori di direzione separati dai fendinebbia e contornati da un bordo cromato. L’insieme appare molto aggressivo grazie anche ai gruppi ottici con luci diurne a led e bixeno di serie che sono davvero gradevoli alla vista, si durante la marcia diurna che in quella notturna. I motori a listino sono il 1.4 TSI, il 2.0 TSI e il 2.0 TDI.

    3/4 posteriore

    3/4 posteriore

    3/4 anteriore

    3/4 anteriore

    posteriore laterale

    posteriore laterale

    fiancata destra

    fiancata destra

    fiancata sinistra

    fiancata sinistra

    frontale

    frontale

    posteriore

    posteriore

    gruppi ottici anteriori

    gruppi ottici anteriori

    cerchio in lega

    cerchio in lega

    interni

    interni

    sedili

    sedili

    logo volante

    logo volante

    leva del cambio

    leva del cambio

    battitacco in alluminio

    battitacco in alluminio

    strumentazione aggiuntiva

    strumentazione aggiuntiva

    quadro strumenti

    quadro strumenti

    Foto correlate