Subaru BRZ restyling 2014, ecco come cambia (senza turbo) [FOTO]

Subaru BRZ restyling 2014

E’ pura essenza di guida. Le manca qualcosa al capitolo motore, ma la Subaru BRZ restyling 2014 resta tra le più divertenti coupé sportive proposte a un prezzo ultracompetitivo. A 30 mila euro è impossibile trovare qualcosa che si avvicini alla giapponese. Come per la sorella gemella Toyota GT86 è tempo di un lievissimo maquillage, talmente leggero da rendere indistinguibile una BRZ “vecchia” da quella ristilizzata. Alzi la mano chi si è accorto della nuova antenna in stile Bmw, a pinna di squalo, mentre è forse più facile apprezzare la tinta WR Blue Pearl.

  • modifiche Subaru Brz 2014
  • chiave avviamento
  • interni e plancia carbon look
  • nuova antenna
  • Subaru Brz restyling 2014
Guarda le foto e leggi l'articolo

Bentley Hybrid Concept: la Mulsanne ibrida al Salone di Pechino 2014 [FOTO]

Bentley Hybrid Concept

Ultimamente son sempre più le Case automobilistiche che si affacciano nel recente e complicato mondo delle vetture ibride: i Costruttori giapponesi sono quelli con più esperienza nel settore ma gli europei non restano mica a guardare. In occasione dell’edizione 2014 del Salone di Pechino (dal 21 al 27 aprile), Bentley svela un prototipo della sua ammiraglia Mulsanne spinta da propulsione ibrida: la Hybrid Concept.
Non è un caso che la presentazione ufficiale avvenga proprio in Cina. Il paese asiatico è infatti il mercato più importante per i brand premium e le auto di lusso.
Dall’Ufficio Stampa di Bentley fanno sapere che questo prototipo è stato realizzato per testare la tecnologia ibrida che verrà applicata nel SUV che arriverà sul mercato nel 2017: sarà lo sport utility vehicle più lussuoso del mondo. Andiamo a scoprirne di più.

  • Bentley Hybrid Concept al Salone di Pechino 2014
  • Mascherina Bentley Hybrid Concept
  • Bentley Hybrid Concept muso
  • Laterale al Beijing Auto Show 2014
  • Bentley Hybrid Concept fiancata
Guarda le foto e leggi l'articolo

Nuova Chevrolet Cruze 2015: la seconda generazione al Salone di Pechino [FOTO]

Chevrolet Cruze 2015 al Salone di Pechino 2014

C’era una volta la Daewoo, il costruttore coreano che nella prima metà degli anni Duemila è stato ribattezzato in Chevrolet, prima sul mercato europeo, poi anche nel mercato locale. Logicamente non ha niente a che vedere con le celebri Chevy americane, ma si tratta di vetture realizzate dalla cosiddetta GM Korea. Da quando c’erano sulle strade le Daewoo, il marchio ha fatto parecchia strada. Restano validi i valori iniziali, come il rapporto qualità prezzo conveniente, ma a questo si è aggiunto un grande passo in avanti in termini di stile. La vettura che incarna al meglio questo progresso è indubbiamente la Chevrolet Cruze, la berlina nata nel 2009 come tre volumi per la famiglia, declinata poi anche nelle varianti hatchback e station wagon. Nonostante il suo stile sia ancora gradevole tutt’oggi, in Chevrolet hanno già pensato al nuovo modello. Parlando di nuovo modello, dopo averne visto le foto spia senza camuffature, la seconda generazione si fa ammirare dal vivo al Salone di Pechino 2014 in tante foto.

  • Chevrolet Cruze 2015 al Salone di Pechino 2014
  • Anteriore Chevrolet Cruze 2015
  • Fanaleria anteriore Chevrolet Cruze 2015
  • Gruppi ottici Cruze 2015
  • Retrovisori esterni della compatta
Guarda le foto e leggi l'articolo

Fiat 850: l’utilitaria torinese compie 50 anni [FOTO]

Fiat 850

Compie 50 anni la Fiat 850, utilitaria del Costruttore torinese che ha fatto il suo debutto sul mercato nel maggio del 1964 come versione, per così dire, “maggiorata” della vettura che ha motorizzato il Bel Paese, la 600. Rispetto a quest’ultima è sempre rimasta in secondo piano, come anche rispetto alla 500.
I motivi non sono ben chiari, considerato che ha riscosso un successo non indifferente visto che ne son state prodotte più di due milioni. Forse la ragione principale la troviamo nel fatto che la 850 è stata di passaggio tra la fase iniziale di Fiat e il notevole cambiamento con l’arrivo della 127 nel 1971.

  • Fiat 850 compie 50 anni
  • Fiat 850 blu
  • Fiat 850 spider
  • Fiat 850 bianca
  • Fiat 850 raduno
Guarda le foto e leggi l'articolo

Salone di Pechino 2014: vota l’auto più brutta

Youngman dorata
BAIC BJ180
Vota Vota

Per noi occidentali il Salone di Pechino è sempre un appuntamento affascinante. Un po’ perchè ci permette di conoscere quelle che sono le proposte relative al mercato locale, modelli che altrimenti sarebbe difficile vedere o conoscere; un po’ perchè i gusti del pubblico cinese sono completamente diversi dai nostri, quindi ci troviamo di fronte molto spesso a vetture che a noi sembrano strane e pacchiane, ma che in realtà sono bellissime per un cliente asiatico. In più non bisogna pensare che al Beijing Auto Show 2014 ci sia solo una forte presenza delle case cinesi, perchè infatti anche i costruttori occidentali e giapponesi portano le proprie proposte, progettate specificamente per assecondare i gusti della clientela del posto. In questo contesto, ovviamente, alcune auto sono veramente brutte ai nostri occhi, vistose ed appariscenti, poco proporzionate o, peggio ancora, cloni di modelli di successo della concorrenza. Ma adesso passiamo la palla a voi: vota l’auto più brutta del Salone di Pechino 2014!

Ferrari Xezri Competizione Edition Concept: superlativo il render di Samir Sadikhov [FOTO]

Ferrari Xezri Competizione Edition Concept

E’ un Concept e per farvi capire ancor meglio che non la vedremo sulle strade vi diciamo che è pure un rendering. Un render realizzato da Samir Sadikhov e non e la sua prima volta di cimentazione in vetture supersportive e nemmeno la prima volta che realizza un render di una Ferrari. La dirigenza di Maranello lo conosce infatti per essersi classificato al secondo posto nel 2011 al Ferrari World Design Contest.
Il progetto di questa volta è stato chiamato Xezri Competizione Edition Concept. Si tratta di una supersportiva che ricorda però alla grande la McLaren P1 in molteplici linee della carrozzeria, linee che rendono aerodinamica la vettura per prestazioni sensazionali.

  • Ferrari Xerzi Competizione Edition Concept
  • terminali di scarico
  • render in bianco e nero
  • render in officina
  • cerchio in lega
Guarda le foto e leggi l'articolo

Harley e Ferrari: mix perfetto all’evento “Due settimane a Supermilano 2014″

Due settimane a supermilano 2014

Una domenica diversa dal solito per i soci del Legnano Chapter. Una condivisione tra Harley, Ferrari, Alfa Romeo, caratterizzata da un unico denominatore: un mix di motori, bellezza, tecnologia, colori e rumori, in quel di Arese per l’evento “Due settimane a Supermilano”.
La tavola rotonda svoltasi nell’ambito dell’iniziativa ha avuto come argomento principe “recuperare il passato e rilanciare il futuro”: un contraddittorio che dura, purtroppo, da tempo e che vede come protagonisti la Fiat, la soprintendenza per i Beni e le Attività Culturali e le Amministrazioni locali. Diatriba che con un passo indietro da parte di tutti potrebbe vedere la parola fine, sfruttando l’occasione dell’Expo 2015 ed aprire al mondo intero un grande patrimonio nazionale.

Leggi l'articolo

Toyota ProAce: prezzi scontati per il van giapponese, unico motore 2.0 diesel [FOTO]

Toyota ProAce

Il Toyota ProAce è un mezzo col quale anche Toyota ha voluto cimentarsi in questo segmento di mercato, quello dei veicoli commerciali compatti. Si presenta infatti con dimensioni quasi al pari di quelle dei Fiat Scudo, per fare un esempio.
L’intenzione che da subito Toyota si pone in primo piano è quella che questo furgone debba corrispondere agli standard e a ciò che il pubblico europeo cerca da un van.
Le alternative di scelta per il pubblico saranno sostanzialmente quelle pressoché tipiche per un furgone: lo si potrà scegliere infatti nella configurazione con lunghezza maggiore rispetto allo standard o con un’altezza maggiorata sempre appunto rispetto a quello “classico”.

  • Nuovo Toyota ProAce
  • laterale anteriore
  • ambiente del furgone giapponese
  • posteriore del ProAce
  • fiancata del ProAce
Guarda le foto e leggi l'articolo

Salone di Pechino 2014, tutte le auto esposte [FOTO]

Salone di Pechino 2014, le auto esposte

Cosa guida l’automobilista dagli occhi a mandorla? Il Salone di Pechino 2014 ci ha aiutato a fare una panoramica sulle proposte per il mercato cinese e, in generale, asiatico. Leggere nomi come Changan, Cerry, Dongfeng o Lifan lascia perfettamente indifferente il raffinato guidatore del Vecchio Continente, ma tra Pechino e Shanghai sono anche questi i marchi che mettono in mobilità un numero impressionante di automobilisti.
C’è la fascia premium, i nuovi ricchi che comprano europeo, ma c’è anche una massa enorme di acquirenti che in Europa acquisterebbero le medie compatte dei marchi generalisti, o le utilitarie di casa Fiat, per fare un raffronto.

  • Leopard CS 10 al Salone di Pechino 2014 -2
  • Changan Eado al Salone di Pechino 2014 -2
  • Changan Eado al Salone di Pechino 2014
  • Cherry Tiggo 3 al Salone di Pechino 2014
  • Dong feng CM7 al Salone di Pechino 2014 -2
Guarda le foto e leggi l'articolo

Citroen Jumper 2014: tanta sicurezza e tecnologia per il nuovo furgone [FOTO]

cover of 13983460288845359112cd7dcc

Entra in gamma Citroen il Nuovo Jumper 2014 con uno stile inedito e ricercato rispetto al modello in via di pensionamento con tanta tecnologia in più e sicurezza attiva e passiva. Dal momento della sua commercializzazione le unità ad oggi vendute sono arrivate a ben 800.000. Moderno il design per essere anche un veicolo che rappresenti un elemento del biglietto da visita per chi lo adopera per il business. L’innovazione vede inoltre l’introduzione di gruppi ottici dotati di tecnologia a LED con funzione DRL.

Guarda il video e leggi l'articolo

Ferrari SP America, una F12 Berlinetta speciale

Ferrari SP America 2014

E’ la sigla che tradizionalmente battezza i modelli one-off, unici. Ferrari SP America, questo il nome che potrebbe avere l’ultima nata dalla divisione Special Projects della casa di Maranello, ma di ufficiale non c’è ancora nulla. Solo un’immagine, passata dall’”atelier” dove si vestono le SP al web. Uno scatto che ritrae il tre quarti anteriore, quanto basta per carpire dettagli utili a tracciare un’identità di quella che chiameremo SP America. Dovrebbe trattarsi di una proposta con tetto apribile: molto probabilmente una targa.

Leggi l'articolo

Toyota Yaris restyling 2014: rivoluzionato il muso [FOTO]

cover of 139817251415953566b6226f18

Si rinnova nel look, Toyota Yaris. Il restyling concentra gli interventi essenzialmente sul frontale. Quella che in patria si chiama Vitz è stata aggiornata sia negli allestimenti normali che in quello sportivo RS, con un comune denominatore: la calandra trapezoidale, oggi appannaggio della versione ibrida.
In qualche modo la Toyota Yaris prova a seguire l’originalità stilistica della nuova Aygo, seppur con un effetto maschera molto meno marcato.

Guarda il video e leggi l'articolo

Volkswagen Golf Edition Concept: al Salone di Pechino 2014 per i 40 anni [FOTO]

Volkswagen Golf Edition Concept

Le abbiamo già dedicato un articolo per i suoi 40 anni alla Volkswagen Golf, ma questa volta la celebrazione dell’importante compleanno arriva direttamente dalla casa madre. Da Wolfsburg, infatti, hanno presentato al Salone di Pechino 2014 la nuova Volkswagen Golf Edition Concept, versione speciale che vuole rendere omaggio alla lunga storia della VW per eccellenza. Si chiama concept, in realtà si tratta di un allestimento speciale, più lussuoso ed appariscente. Gli esterni sono impreziositi dalla speciale vernice “Magic Morning” con pagliuzze dorate all’interno, nonchè dai cerchi in lega Madrid da 19 pollici di diametro con verniciatura bicolore. I gusci degli specchietti retrovisori, anche se non si nota molto, sono in cromo satinato, mentre i montanti laterali sono in nero lucido e quello centrale, il B, è impreziosito da un badge con il numero 40.

  • Volkswagen Golf Edition Concept
  • Abitacolo
  • Fiancata Golf Edition 40
  • Volkswagen Golf Edition Concept sedili
Guarda le foto e leggi l'articolo

Nuovo Fiat Ducato 2014: restyling svelato con immagini ufficiali [FOTO]

Nuovo Fiat Ducato 2014, restyling

Fiat ha svelato finalmente il suo nuovo Ducato 2014 nelle prime immagini ufficiali. L’avevamo visto in alcuni scatti spia in anteprima, ma il 12 maggio sarà ufficialmente presentato al Centro Sperimentale di Balocco. Si tratta di un profondo restyling che si dimostra come l’ultima evoluzione di un modello che vanta 33 anni di storia, con le sue 5 generazioni ed oltre 2,6 milioni di veicoli venduti nel mondo. E ricordiamo che, tra l’altro, il Ducato viene venduto anche in Nord America, ma con il brand RAM e la denominazione Promaster. Il primo elemento che possiamo notare del facelift è indubbiamente lo stile, che si fa più ricercato e moderno. Si potrebbe immaginare che in un veicolo commerciale il design conti poco, ma in realtà l’immagine sta diventando sempre più importante anche in questa categoria.

  • Nuovo Fiat Ducato 2014 restyling
  • Muso facelift
  • Fiat Ducato MY 2014
Guarda le foto e leggi l'articolo

Citroen C-XR: deriva dalla Peugeot 2008, al Salone di Pechino 2014 [FOTO]

Citroen C-XR

Avere una piattaforma nel gruppo e non usarla. Perchè? Dev’essere stata questa la domanda che si sono fatti dalla PSA, relativamente al pianale della Peugeot 2008. Nasce proprio dal crossover compatto del Leone, infatti, la nuova Citroen C-XR esposta in anteprima al Salone di Pechino 2014. Si tratta ancora di un modello in veste semi-definitiva, di una concept car insomma, quindi non è da dare per scontato nè l’arrivo di una versione di serie, nè che la variante definitiva sia esattamente come appare oggi al Beijing Auto Show. Fatte le dovute premesse, diamo un’occhiata alla versione di casa Citroen della Peugeot 2008. Lo sguardo del frontale è molto aggressivo, grazie all’impiego di luci full LED per i proiettori. Il taglio della mascherina e della fascia paraurti, invece, hanno un andamento tipicamente del Double Chevron.

  • Citroen C-XR al Salone di Pechino 2014
  • Citroen C-XR China Auto Show 2014
  • Citroen C-XR frontale
  • Vista da dietro
  • Coda della Citroen
Guarda le foto e leggi l'articolo
Seguici