Porsche Boxster

Porsche Boxster

Spider sportiva ad uso quotidiano

Prezzo Base:
57.311 €
Consumi:
7.5 - 8.2 l/100km
Posti:
2 persone
Bagagliaio:
150 - 425 litri
    Porsche 718 Boxster
    Motore turbo boxer per Porsche 718 Boxster
    Novità di Porsche 718 Boxster
    Caratteristiche di Porsche 718 Boxster
    Porsche 718 Boxster S
    Scheda tecnica della Porsche 718 Boxster

    Porsche 718 Boxster è la spider più piccola di casa Porsche dal 1996. Il nome è l’unione delle parole boxer, come il motore, e roadster, per indicare il tipo di vettura. Nel 2016 è stata aggiornata insieme alla controparte coupé Cayman, aggiungendo il nome 718, in memoria della spider da corsa 718 di fine anni ‘50, dotata di motore quattro cilindri posteriore. Per la prima volta Porsche allinea i prezzi delle 718 alla tendenza di altri costruttori, ossia la spider Boxster ha un prezzo maggiore della coupé Cayman. La nuova spider Porsche 718 Boxster ha motori a quattro cilindri turbo (il 2.5 turbo a geometria variabile), derivati dal classico sei cilindri boxer. Porsche ha scelto di ricorrere al downsizing del motore per ridurre le emissioni e il sound del motore ne ha risentito, tuttavia la 718 Boxster presenta prestazioni superiori, rispetto alla versione precedente aspirata a sei cilindri, con consumi inferiori. Porsche 718 Boxster ha nella scheda tecnica due motori benzina, quattro cilindri boxer montati in posizione centrale di 2.0 (299 CV) e 2.5 (349 CV), quest’ultimo nell’allestimento S. I neopatentati devono aspettare almeno un anno per poter guidare una Boxster. La 718 Boxster, da vera sportiva, è a trazione posteriore. La lunghezza di Porsche 718 Boxster è di 4.38 m, larga 1.80 m e alta 1.30 m, dimensioni contenute insomma. È definito restyling quello della Boxster divenuta 718, ma per quanto all’apparenza l’estetica rimanga del tutto simile alla Boxster precedente, a non cambiare sono solo i cofani e la capote. Il resto viene aggiornato, e spiccano i paraurti ridisegnati, il logo disposto in verticale in bassorilievo sotto lo spoiler posteriore la tecnologia delle luci, ora full LED a quattro punti luce, come negli ultimi modelli di Porsche. Gli interni di Porsche 718 Boxster hanno lo stile del tutto simile al precedente modello, con una qualità percepita da vera auto di lusso, con materiali di qualità, assemblaggi robusti e interni avvolgenti, le più grandi novità sono il nuovo volante a tre razze e l’aggiornamento dell’infotelematica. 718 Boxster è una due posti secchi e lo spazio dietro al conducente è sufficiente per appendervi al massimo una giacca. Il bagagliaio è doppio, dato che il motore è in posizione centrale, offrendo quindi un pozzetto sotto il cofano anteriore da 150 litri e un baule dietro il motore da 275 litri, il necessario per un weekend. Insieme alla Cayman, Porsche 718 Boxster offre di serie quattro colorazioni solide (le metallizzate 842€ e le speciali 2400€), cerchi in lega da 18", capote ad azionamento elettrico (si può scegliere nera, marrone, blu o rossa), luci posteriori a LED, spoiler posteriore automatico, sistema audio con 8 altoparlanti, fari bi-xenon con luci diurne a LED con accensione automatica, Immobilizer, chiusura centralizzata, sistema d’allarme, interni in Alcantara/pelle, sedili sportivi con regolazioni elettriche e meccaniche, controllo di stabilità e vano per smartphone. L’allestimento S offre di serie in più cerchi in lega da 19". Gli optional sono costosi ed elenchiamo solo i più noti: svariati cerchi in lega da 19" a 20" i cui prezzi vanno da 1460€ a 4400€, e con 1000/1200€ possono avere finiture come satinatura o lucidatura. Gli interni e i sedili possono avere colorazioni che variano dal nero al beige e dal grigio al bordeaux e rivestimenti in pelle parziale o totale (prezzi da 1500€ a 4900€), si può scegliere anche il colore su campione, i sedili standard possono essere sostituiti con sedili a guscio (3355€). Altri optional sono i fari full LED (2025€), sensori anteriori/posteriori con telecamera posteriore (1574€), torque vectoring con bloccaggio del differenziale meccanico al posteriore (1342€), scarichi sportivi (2300€), freni carboceramici (7500€), cruise control (330€) e quello adattivo (1586€), superamento involontario della corsia (598€), indicatore limiti velocità (342€), oltre a personalizzazioni di ogni tipo dei rivestimenti in pelle, alcantara o legno. La vettura se l'è cavata egregiamente nella nostra prova su strada

    Pro
    • Agilità: In virtù delle sue dimensioni contenute e della componentistica di qualità come le sospensioni e lo sterzo sportivi, la Boxster si muove agilmente nei tornanti.
    • Spider: Oltre alle prestazioni incredibili, si può anche viaggiare en plein air per godersi maggiormente il viaggio.
    • Personalizzazione: Al giusto prezzo si può configurare la 718 Boxster a piacere, molte le personalizzazioni dell’abitacolo e le finiture della carrozzeria.
    Contro
    • Visibilità: Con la capote chiusa non è delle più semplici, è consigliato l’uso di sensori di parcheggio (optional).
    • Sound:Il quattro cilindri boxer turbo ha una voce roca e non è armoniosa come il rimpianto sei cilindri aspirato della precedente versione.
    • Optional: 718 Boxster non offre di serie dispositivi come i sensori di parcheggio o il clima bi-zona che invece su un’auto del genere sono d’obbligo.

    Versione consigliata

    Porsche 718 Boxster è una vera sportiva, le prestazioni abbondano e il telaio è specialistico, con il plus dell’essere una spider. La 2.0 da 399 CV (da 59.311€) non è una scelta di ripiego rispetto alla 2.5 (da 72.274€), poiché ha già prestazioni molto interessanti e i soldi risparmiati si possono spendere per il rapido cambio doppia frizione PDK (che persino riduce i consumi rispetto al manuale) o in uno dei molti e costosi optional che rendono esclusiva e personalizzata la Boxster. Il pacchetto sport chrono aggiunge il selettore che regola risposta del motore, ammortizzatori e cambio. Volendo, con le giuste rinunce, può essere un’auto da tutti i giorni, perché è prestazionale ma non affaticante.

    Giudizi su Porsche Boxster

    VOTA:
    2/5 su 1 voti
    Scheda tecnica

    I dati tecnici e le caratteristiche della Porsche Boxster 2017

    Motori
    Alimentazione Benzina
    Cilindrata da 1988 a 2497 cm3
    Potenza da 220(300) a 269(365) CV(KW)
    Coppia massima 420 rpm
    Velocità massima da 275 a 290 km/h
    Accelerazione da 4,6 a 5,1 (0-100 km/h)
    Cambio Manuale, Automatico
    Trazione Posteriore
    Consumi e Emissioni
    Consumo urbano da 9 a 9.8 l/100 km
    Consumo extraurbano da 6.5 a 7 l/100 km
    Consumo medio da 7.5 a 8.2 l/100 km
    Consumo reali n.d.
    Serbatoio 64 litri
    Autonomia fino 729 - 789 km
    Omologazione Euro 6
    Emissioni CO2 da 158 a 184 g/km
    Dimensioni e Misure
    Tipo di carrozzeria Cabriolet
    Lunghezza 4.379 mm
    Passo 2.475 mm
    Larghezza con specchietti 1.801 mm
    Larghezza senza specchietti n.d.
    Altezza 1.281 mm
    Altezza da terra n.d.
    Bagagliaio da 150 a 425 litri
    Peso 1335 - 1385 kg
    Posti 2 persone
    Porte 2
    Versione e allestimenti

    Listino prezzi delle Porsche Boxster 2017 per modello, alimentazione ed allestimento

    Porsche Boxster benzina
    ModelloPrezzoCilindrataPotenzaConsumoVelocitàAccelerazione
    eurocm3cv-kwkm/lkm/h0-100
    718 Boxster 2.0 Boxster

    prezzo più basso

    57.3111988220-30013,52755,1
    718 Boxster 2.5 Boxster S70.2742497257-35012,32854,6
    718 Boxster Boxster GTS

    più potente e più veloce

    81.4982497269-36511,12904,6
    Modelli porsche
    Porsche Cayenne

    Porsche Cayenne
    da 106.994 €

    Porsche 718 Boxster

    Porsche 718 Boxster
    da 57.311 €

    Porsche 718 Cayman

    Porsche 718 Cayman
    da 55.237 €

    Porsche 911

    Porsche 911
    da 101.704 €

    Porsche 911 Cabriolet

    Porsche 911 Cabriolet
    da 115.124 €

    Porsche Macan

    Porsche Macan
    da 59.277 €