A volte ritornano | Questa BMW potrebbe tornare, con un optional particolare

BMW non lascia spazio all’immaginazione e promuove il ritorno di una roadster top di gamma, amatissima dal pubblico.

Questo è senza dubbio uno dei modelli più apprezzati del costruttore tedesco: si tratta di una roadster dal carattere sportivo e con un design accattivante, che si è rinnovato recentemente con una nuova generazione che ha raccolto molti consensi. Ma sembra che il modello potrebbe subire un’altra importante novità.

Modello BMW in auge
BMW (allaguida.it)

L’evento sarebbe clamoroso soprattutto perché, come ben sappiamo, si tratta di un’auto prettamente sportiva. L’adozione del cambio manuale contribuirebbe ad esaltarne il carattere sportivo. Inoltre si sa che il pubblico amante di questo tipo di macchine preferisce ancora oggi il cambio manuale. La notizia è stata già confermata da alcune fonti interne alla casa automobilistica tedesca.

Novità in casa BMW: ritorna una roadster con qualche optional in più

Molti appassionati di auto lo sanno bene: la BMW Z4 condivide molte parti con la Toyota Supra, un’auto sportiva che ha fatto parlare di sé negli ultimi tempi. Proprio quest’ultima, a differenza della BMW, è stata dotata della versione manuale del cambio a sei rapporti già a partire dal 2022, riscuotendo un notevole successo di pubblico già nei primi mesi, con il 25% dei clienti che ne hanno acquistata una in America.

Cambio manuale nella Z4
Reintrodotto il cambio manuale nella BMW Z 4 (Bmw.it) – Allaguida.it

È vero che nel corso degli anni, la BMW è stata una delle case automobilistiche che ha voluto diffondere l’utilizzo dei cambi automatici e semi-automatici, lasciando sempre meno spazio ai vecchi cambi manuali, che un tempo erano molto apprezzati dai guidatori appassionati di guida sportiva.

Tuttavia, a sorpresa, sembra che la casa automobilistica tedesca stia pensando di ritornare alle origini, reintroducendo il cambio manuale sulla sua amata roadster, la Z4, in una variante top di gamma M40i. Non mancano le conferme che hanno rivelato che gli ingegneri BMW hanno effettivamente installato il cambio manuale su una pre-facelift Z4 M40i.

Questa scelta potrebbe essere giustificata dal fatto che, nonostante la crescente popolarità dei cambi automatici e semiautomatici, ci sono ancora molti appassionati di auto sportive che preferiscono il vecchio cambio manuale. Tuttavia, la novità rappresenterebbe una vera e propria pietra miliare. In particolar modo per la BMW, che ha deciso di abbandonare questa soluzione tecnica anni fa. Si spera che con l’introduzione della Z4 M40i manuale la BMW torni a conquistare un pubblico più ampio. Anche grazie all’adozione di un sistema di cambio manuale che potrebbe esaltare ancora di più la guida sportiva.

Impostazioni privacy