Addio ai colpi di sonno alla guida, l’idea del governo è pazzesca

I colpi di sonno al volante possono rivelarsi letali, per fortuna che il Governo ha un piano per risolvere il problema in modo molto…esibizionista!

Qualcuno di voi ha mai vissuto la tremenda esperienza di avere un colpo di sonno al volante? Le palpebre sembrano chiudersi, tutto si fa ovattato e poi, all’improvviso, ti ritrovi contro un guard rail se sei stato fortunato o contro un’altra auto se è andata male. Questo è un grande pericolo, specie per chi viaggia tanto, che potrebbe davvero risultare pericolosissimo.

Colpo di sonno alla guida soluzione
Hanno trovato una soluzione (Canva) – Allaguida.it

Ci sono diversi modi per evitare l’eventualità di un colpo di sonno: riposarsi in una stazione di servizio, evitare di viaggiare quando si è molto stanchi o prendere una bevanda energetica come caffè o redbull prima di guidare ma la verità è che tutte queste soluzioni sono imperfette, in quanto lasciate alla scelta personale del guidatore e non imposte da qualcuno.

Alcuni governi mondiali si stanno adoperando per combattere un problema che secondo la NHTSA è più serio di quanto non sembri e tenere i guidatori svegli, soprattutto laddove le strade sono monotone e tutte uguali e potrebbero involontariamente conciliare il sonno a chi sta guidando. Una soluzione estrema per esempio arriva dalla Cina.

Luci stroboscopiche…

Questa soluzione potrebbe sembrare assurda, forse anche una fake news, ma noi sappiamo che potrebbe essere stata realmente adottata proprio in Cina e per la precisione, sulla Qingdao–Yinchuan Expressway, una delle autostrade più lunghe del mondo. Qui, i guidatori che viaggiano di notte si trovano di fronte a chilometri e chilometri di asfalto, spesso senza sosta.

Luci in autostrada colpi di sonno
Queste luci fanno più danno che altro? (YouTube) – Allaguida.it

Non state assistendo ad un’aurora boreale, il video è stato girato da un tale Mr. Li che lo ha poi condiviso sui social network per mostrare l’idea avuta dal governo locale per combattere la sonnolenza al volante. Ad intervalli regolari, sull’autostrada sono montati dei riflettori che emanano una luce colorata, non abbastanza forte da accecare i conducenti ma da attirare quantomeno la loro attenzione.

Questa soluzione potrebbe sembrare poco ortodossa ma pensateci, quanto dovreste essere assonnati per non farvi risvegliare immediatamente da una simile coreografia luminosa piena di colori? Se l’idea funzionerà o meno sapranno dircelo solo i dati in futuro, per il momento, apprezziamo questa idea originale e decisamente economica oltre che fuori dal comune.

Impostazioni privacy