Addio motori termici, il colosso annuncia la rivoluzione: partirà già adesso, clienti sorpresi

L’annuncio del colosso automobilistico ha inevitabilmente avuto effetto immediato su tantissime persone. I dettagli.

il mondo dell’automobile è estremamente caratterizzato da marchi straordinariamente imponenti. Per quanto governi e presidenti possano impegnarsi, infatti, senza le aziende che fanno parte delle quattro ruote no nesisterebbe alcun automotive. O, quantomeno, non nella misura in cui lo conosciamo oggi.

nissan auto elettriche
Automobilismo, decisione senza precedenti del colosso (allaguida.it – Canva)

Sono i brand a costruire auto, a gestire le innovazioni e a realizzare sempre nuovi prodotti volti a favorire i dialoghi con chi governa e a valorizzare gli stati e conseguentemente i cittadini che li abitano.

Proprio per questo, quando una società automobilistca prende una decisione, è davvero complesso fare finta di niente. E’ sicuramente il caso di questo colosso dell’auto, che ha in un certo senso annunciato una vera e propria rivoluzione. Scopriamo qualcosa di più a riguardo.

Automobilismo, che cambiamento: il colosso dell’auto si muove

La mobilità del futuro, parlando di automobili, dovrà essere sempre più sostenibile. In tal senso, la centralità di sviluppo è della tecnologia elettrica. A dirlo è la Nissan, colosso automobilistico giapponese, pronta più che mai a vendere solo ed esclusivamente automobili elettriche in Europa. Questo perché il brand nipponico punta ad avere una gamma esclusivamente elettrica all’interno del vecchio continente entro il 2030; ma già a partire da settembre 2023, ogni nuovo modello lanciato sarà a zero impatto ambientale.

nissan auto elettriche
Nissan, la decisione definitiva è incredibile (allaguida.it – Nissan)

Makoto Uchida, Presidente e CEO di Nissan, ha dichiarato in tal senso che “il futuro è elettrico. I veicoli elettrici alimentati da fonti rinnovabili sono fondamentali per raggiungere la neutralità dle carbonio, che è al centro della nostra visione aziendale di lungo termine. In Europa c’è la possibilità che Nissan passi alla mobilità 100% elettrica entro il 2030. E’ la scelta giusta, non abbiamo dubbi”. Queste parole sono frutto di un annuncio avvenuto durante l’evento di lancio del nuovo Nissan Concept 20-23, sportiva elettrica super compatta che di fatto anticipa quella che sarà la Nissan che verrà.

Per chiarire che il brand in questione non scherza affatto, è stato anche confermato che entro il 2030 arriveranno 27 nuovi modelli elettrificati: 19 a zero emissioni. Per quanto riguarda l’Europa, vedremo senza ombra di dubbio una berlina compatta che prenderà il posto della Micra e una vettura che sarà costruita dentro lo stabilimento di Sunderland. La Nissan sta anche lavorando allo sviluppo di batterie a stato solido (ASSB). Costeranno il 65% in meno di quelle attuale e avranno tempi di ricarica ridotti ad un terzo. Le vetture dotate di queste batterie arriveranno sul mercato nel 2028. Il costo stimato sarà di 75 dollari a kWh. L’obiettivo è di giungere a 65 dollari a kWh, così da ottenere la parità di costo tra veicoli elettrici e a benzina.

Impostazioni privacy