Alfa Romeo, doccia fredda per gli appassionati: resterà solo un sogno

L’Alfa Romeo è una casa costruttrice automobilistica di assoluto livello, anche se le ultime scelte non faranno felici i suoi fan.

Alfa Romeo è una delle aziende più importanti, rinomate e rilevanti al mondo. Almeno parlando di automobili. Il costruttore italiano, nel corso degli anni, è stato in grado di modellare, rimodellare e rendere iconico un brand che esiste ormai da oltre cento anni.

alfa romeo suv per gli stati uniti
Alfa Romeo (allaguida.it)

Il marchio dotato del simbolo del biscione, nel 2023, punta sempre più in alto, nel tentativo di prendersi sempre più spazio e diventare maggiormente protagonista per quanto concerne l’automotive del presente e del futuro.

Per farlo, vanno prese determinate scelte che riescano a mettere in una posizione di vantaggio Alfa Romeo stessa. Non è detto, però, che così facendo la società in questione riesca a fare felici i suoi tantissimi fan e apapssionati sparsi nel mondo. Stavolta, forse, qualcuno sarà veramente poco contento.

Alfa Romeo, decisione importante: che novità (ma non per tutti)

Sono giunte importanti rivelazioni da parte di Larry Dominique, numero uno di Alfa Romeo nel Nord America. Ai microfoni di News Week, Dominique ha rivelato che l’azienda vuole puntare fortemente sul mercato USA. L’obiettivo è quello di sfondare definitivamente nel mercato premium più importante al mondo. Il tutto per trasformarsi nel brand premium globale del Gruppo Stellantis. Nei prossimi sei anni, sono in arrivo ben 5 nuovi modelli.

alfa romeo suv per gli stati uniti
Alfa Romeo, la novità è ghiotta: ma per gli automobilisti statunitensi (allaguida.it – Stellantis)

Tra queste nuove auto, ci sarà spazio anche per un terzo SUV post Tonale e Stelvio. Un mezzo di grandi dimensioni con tre file di sedili e pensato appositamente per i clienti degli Stati Uniti d’America. Dovrebbe trattarsi di uno dei due modelli di segmento E di cui si sta già parlando tanto. Il primo dovrebbe essere una berlina coupé prevista per il 2027. Il secondo, che potrebbe arrivare sul mercato nel 2028, dovrebbe essere il tanto atteso E-SUV lungo circa 5 metri.

Non sappiamo, però, se sarà venduto in Europa. Come detto, è stato pensato appositamente e principalmente per il mercato statunitense. Anche se, come capita spesso, è possibile che in futuro venga trasferito pure nel vecchio Continente. Sarà il modello più lussuoso fra quelli presenti nella gamma del Biscione.

Esteticamente parlando, potrebbe avere un design sportivo; il che, unito alle dimensioni imponenti dell’auto, darebbe un tocco di unicità e originalità importanti alla vettura di cui vi stiamo parlando. Magari i fan europei storceranno un po’ il naso per questa decisione, ma Alfa Romeo non è l’unica azienda che crea modelli strategici, pensati per fare successo in mercati di un certo genere. E poi, come sappiamo, anche l’Europa avrà un ruolo centrale nei futuri progetti dell’azienda.

Impostazioni privacy