Murale Alfa Romeo a Milano, il Biscione esalta la street art per Giulia e Stelvio

Un’iniziativa marchiata Alfa Romeo davvero originale quella di un murales dipinto su un muro di un’abitazione in corso Garibaldi a Milano che apre ad un nuovo modo di comunicare del marchio premium italiano

da , il

     murales alfa romeo a milano

    Un murale Alfa Romeo a Milano per affermare arte e motori come elementi in simbiosi. Un modo decisamente originale e creativo quello scelto dalla casa del Biscione per far percepire il proprio brand sfruttando una situazione decisamente fuori dagli schemi rispetto alle classiche modalità di comunicazione scelte dai costruttori automobilistici. E una sorpresa inattesa per i milanesi in corso Garibaldi nel veder apparire una vera e propria opera d’arte che sostituisce le solite affissioni spesso legate a brand di moda, in una zona e su una facciata già ospitante creazioni artistiche dei più importanti writer.

    Un’opera d’arte per esaltare la passione Alfa Romeo

    Alfa Romeo, in occasione del lancio delle nuove Giulia e telvio, ha deciso di realizzare il progetto intitolato “L’arte si svela nei luoghi più inaspettati“, e targato Urban Vision pioniera e promotrice in Italia di questo trend. La realizzazione del murales porta la firma degli artisti dell’associazione torinese “il Cerchio e le Gocce”, realtà che si ispira alle culture underground e che promuove e supporta la street-art e il graffiti-writing all’interno della città. Un’opera, quella dedicata alla casa del Biscione, che è stata realizzata utilizzando la tecnica dell’anamorfosi in modo da ricreare un perfetto effetto tridimensionale che permette di osservare l’opera da ogni punto di osservazione, quindi da differenti prospettive. Un risultato finale estremamente di impatto e che colpisce chi la osserva.

    Ancora un premio per Alfa Romeo Giulia

    Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Car of the Year 2020 performance car

    Giulia e Stelvio sono i modelli di punta dell’Alfa Romeo che ha già reso note le novità 2020 per i due veicoli che non smettono di raccogliere consensi tanto che, per il terzo anno consecutivo, è arrivato il successo per l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio spinta dal V6 Bi-Turbo da 2.9 litri nella categoria “Performance Car of the Year” della rivista “What Car?” nell’ambito del “Car of the Year 2020″. “Arte e bellezza sono da sempre capisaldi della storia delle vetture del Biscione. Le linee fluide, armoniche e allo stesso tempo dinamiche delle vetture Alfa Romeo, sono l’espressione della miglior scuola di design italiana. Meccanica ed emozioni, maestria e performance definiscono Alfa Romeo e catturano gli sguardi delle sue vetture anche a motore spento” ha sottolineato la casa di Arese.