Anomalya, la supercar italiana che sarà ospite a Sanremo

La supercar, che sarà prodotta in appena 10 esemplari, sarà svelata a Sanremo durante la settimana del Festival della canzone italiana

Anomalya, supercar italiana

Anomalya, supercar italiana - Foto credits Sly Garage Facebook

Anomalya, supercar italiana nata a Capannori grazie a Sly Garage, avrà un debutto da vera protagonista visto che sarà presentata al Grand Hotel Des Anglais di Sanremo nella settimana del festival della canzone italiana. L’auto sarà quindi posta all’ingresso della struttura, mostrando le sue doti di design e lasciando ‘immaginare’ le sue prestazioni con la velocità massima che arriva a 270 km/h e un’accelerazione da 0-100 km/h in 4.4 secondi.

Una supercar esclusivissima che sarà prodotta in appena 10 esemplari equipaggiati con un motore boxer 6 cilindri di derivazione Porsche, collocato in posizione posteriore centrale. Non rivelato il prezzo, ma anche questo potrebbe assestarsi su una posizione simile ai modelli Porsche.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti