Ape piaggio, l’iconica vettura rinasce in versione elettrica

Presentata a New Delhi, l'Ape E-City si presenta come un veicolo a tre ruote completamente elettrico con tecnologia battery swap

da , il

    ape elettrica

    Le vetture elettriche rappresentano non solo il futuro, ma anche una fetta importante di presente: le auto a zero emissioni sono ormai entrate a far parte delle vita quotidiani degli automobilisti e anche grazie alle misure ad hoc varate dal Governo, come ad esempio gli Ecobonus che proseguiranno anche nel 2020, stanno diventando sempre più importanti.

    L’Ape Piaggio si rinnova e diventa elettrica

    La maggior parte delle case auto, ormai, ha nel proprio listino almeno un modello “green” e così anche le auto più datate si stanno adeguando con restyling e nuove versioni rigorosamente a zero emissioni. Tra queste c’è anche un veicolo particolare, capace di diventare una vera e propria icona, come l’Ape Piaggio: l’iconico modello a tre ruote, infatti, è stato presentato a New Delhi, in India, con il nome di Ape E-City. Una nuova versione completamente elettrica quella dell’Ape Piaggio che fa così il suo ingresso nel mercato indiano dei veicoli commerciali a zero emissioni. Dopo la Vespa elettrica, quindi, anche l’Ape diventa green sfruttando la tecnologia battery swap, grazie alla quale è possibile sostituire in breve tempo la batteria scarica con una nuova carica, presso le stazioni di servizio automatizzate predisposte in varie zone della città, evitando così le lunghe soste per ricaricare il veicolo.

    Una decisione, quella dell’azienda originaria di Pontedera, che rappresenta una risposta concreta alla crescente domanda di soluzioni per la mobilità commerciale soprattutto in un paese come l’India che sta attuando una politica volta proprio ad incrementare il parco circolante elettrico, in particolare per quanto riguarda i veicoli a due e tre ruote, con incentivi destinati a chi acquista veicoli ibridi o elettrici come il taglio dell’equivalente italiano dell’IVA dal 12% al 5%. Secondo la casa di Pontedera, Ape E-City rappresenta una risposta efficace alla crescente domanda di soluzioni per la mobilità commerciale, in particolare per quanto riguarda gli spostamenti tra i centri urbani in India, e al sempre maggiore interesse verso le fonti di energia alternative. All’evento di presentazione di New Delhi erano presenti, tra gli altri, Diego Graffi, Ceo di Piaggio Pvpl (consociata indiana del gruppo Piaggio), Nitin Gadkari, ministro indiano dei Trasporti su strada, Vincenzo De Luca, ambasciatore d’Italia in India, e Amitabh Kant, Ceo di Niti Aayog, il think tank istituito dal Governo indiano per la diffusione di uno sviluppo sostenibile nel Paese; segno evidente dell’aspettativa generata dal nuovo modello elettrico dell’Ape Piaggio e dell’importanza rappresentata dal mercato indiano dei veicoli elettrici che, secondo gli analisti, vale attualmente circa settantuno milioni di dollari ma che, entro il 2025, potrebbe arrivare a superare i settecento milioni di dollari.