Apex AP-0, la sportiva elettrica britannica da oltre 300 km/h

Arriverà sul mercato nel 2022 ad un prezzo di 165mila euro promettendo prestazioni da supercar e tecnologia all'avanguardia

Apex AP-0

Foto Apex Motors

La Apex AP-0 arriverà sul mercato nel 2022, ma la società inglese specializzata in supercar che aveva deciso di presentarla al Salone di Ginevra, poi rimandato a causa del coronavirus, ha deciso lo stesso di mostrarla a Londra rivelandone così caratteristiche, particolarità e prezzo.

Elettrica, ma con prestazioni da sportiva

La Apex AP-0 sarà un’auto elettrica a due posti, sportiva e con soluzioni all’avanguardia a partire dal telaio costituito da una vasca in fibra di carbonio che, nonostante il peso del pacco batterie, riesce a mantenere l’auto leggerissima. Proprio il peso contenuto, oltre al motore elettrico da 658 CV e 580 Nm collegato alle ruote posteriori , permette alla vettura di accelerare da 0 a 100 km/h in 2,3 secondi toccando la velocità massima di 305 km/h. Anche l’autonomia, grazie al pacco batteria da 90 kWh, è piuttosto elevata per un’elettrica sportiva permettendo all’auto di percorrere 515 km con una capacità di ricarica dell’80% in appena 15 minuti

Apex AP-0 sul mercato nel 2022 al prezzo di 165mila euro circa

Prestazioni importanti quelle della Apex AP-0 che richiedono un concentrato di tecnologia decisamente ricco per consentire all’auto di circolare in strada senza correre rischi inutili. Sicurezza che, in questo caso, viene garantita da sospensioni di tipo “push road”, sistema di regolazione automatica dell’altezza, pneumatici specifici da 19” all’anteriore e 20” al posteriore e un impianto frenante di tipo carboceramico che adotta dischi da 360 mm all’anteriore e 340 mm al posteriore. Tecnologia che si ritrova anche negli interni e nelle dotazioni con i sistemi di assistenza alla guida che, oltre alla frenata d’emergenza automatica, al cruise control adattivo e all’avviso di uscita dalle corsie, può contare sulla presenza di un LiDAR che genera una mappa in 3D fino a 100 metri, oltre ad essere predisposto per la guida automatizzata di Livello 3 che, in futuro, salirà al livello 4. Tutto questo, però, non sarà accessibile a tutti: il prezzo alla quale sarà immessa sul mercato nel 2022, infatti, si aggirerà intorno ai 165mila euro, una cifra che solo pochi appassionati di auto possono permettersi.

Parole di Matteo Vana