Navigatore offline, migliori app senza connessione internet

Sono diverse le app che, anche offline, permettono di scegliere essere consultate: ecco quali sono le più interessanti da utilizzare in auto

Un guidatore al volante imposta il navigatore offline sulla propria vettura

Foto Shutterstock | di Rostislav_Sedlacek

Il navigatore offline è uno degli strumenti più utili quando si viaggia in auto. Le moderne autovetture sono ormai dotate praticamente tutte di questo strumento, ma è bene averne uno di riserva, qualora servisse, che funzioni senza connessione internet. Esiste più di un navigatore offline Android, così come per iOS degli iPhone fino a quelli pensati per i sistemi Microsoft che supportano la navigazione satellitare attraverso il sistema Gps ed esistono centinaia di app che consentono la navigazione offline: ecco quali sono le migliori disponibili. 

Continua a leggere

Continua a leggere

Google Maps

L'app google maps
Foto Shutterstock | di Bloomicon

Difficile, in un universo così popolato, assegnare il titolo di miglior navigatore offline Android e non solo, ma certamente esistono diverse app che possono contare su alcune caratteristiche che le rendono più interessanti rispetto ad altre. Tra queste c’è senza dubbio Google Maps, probabilmente la più conosciuta. Questa, infatti, oltre a funzionare in modalità online, offre anche la possibilità di caricare e salvare mappe di una determinata regione per poterle poi utilizzare offline. Per farlo è sufficiente toccare il menù con tre righe orrizzontali posto nella parte superiore sinistra, poi selezionare “Mappe offline”. Un volta fatto questo Google consiglierà le mappe da scaricare basandosi sia sul domicilio sia sui posti maggiormente frequentati nel breve periodo. Qualora la mappa necessaria non rientri nel primo caso è possibile anche selezionarne un’altra e scaricare l’intera area. La dimensione massima scaricabile è pari a 2 giga, pari a un’area di circa 320×200 chilometri. L’unica controindicazione è che, una volta trascorsi 30 giorni senza collegamento a internet l’app cancella in automatico le mappe scaricate. 

Sygic

Foto Shutterstock | di Pe3k

Nel variegato mondo delle app per navigatore offline rientra senza dubbio anche Sygic, capace di fare la storia di questo universo e ancora oggi una delle più scaricate sia dal Play Store di Google sia dai sistemi operativi iOS. Un’app che funziona anche con i sistemi di infotainment di alcune case automobilistiche come, ad esempio, Peugeot, Citroen e Honda e che consente di essere usata come un navigatore offline gratis. Sygic permette infatti di essere usata sia a piedi che in auto con diverse funzionalità interessanti come aggiornamenti gratuiti delle mappe, navigazione gps guidata e navigazione gps anche a piedi. Oltre a queste, poi, un sistema di ricerca dei parcheggi, avvisi in caso di eventuale superamento dei limiti di velocità o informazioni sui prezzi dei distributori di benzina anche se, per poter usufruire di queste ultime, è necessario avere una connessione internet attiva. Una pecca che non influisce sul giudizio più che positivo dell’app che, ad oggi, è ancora una delle migliori con funzione navigatore offline.

MAPS.ME

Foto Shutterstock | di Piotr Swat

Leggermente meno conosciuta, ma non per questo meno funzionale, è MAPS.ME. Un’app che, tra quelle che può fare da navigatore offline, riscuote un importante seguito sia sugli store Android che in quelli Apple. Completamente gratuita e curata in ogni aspetto, MAPS.ME opera online e può vantare diverse funzioni interessanti a partire dalla possibilità di selezionare i punti di interesse, il calcolo degli itinerari e quella di salvare vari luoghi tra i preferiti. Collegandosi a internet, poi, si può addirittura prenotare una stanza d’albergo. Non è forse il miglior navigatore offline per android gratis, ma rientra di certo tra le app più importanti in questa specifica graduatoria.

Continua a leggere

Continua a leggere

HERE We Go

Foto Shutterstock | dennizn

Per chiudere il discorso su quale sia la migliore app per navigatore offline non poteva certo mancare HERE We Go. Questa app, infatti, offre mappe offline per più di cento nazioni sparse in tutto il mondo. Inoltre offre indicazioni stradali, orari di autobus e treni, e anche i prezzi dei biglietti. Una volta digitato un itinerario è l’app stessa che mette a confronto le diverse alternative per trovare la più rapida ed economica calcolando così la distanza in automobile, bicicletta o a piedi e specificando addirittura se il percorso in questione si trova in pianura o in salita. Un universo variegato quello dei navigatori offline android, iOS o Microsoft che però offre soluzioni rapide a tutti gli automobilisti che vogliono programmare in sicurezza i propri spostamenti.

Parole di Matteo Vana

Da non perdere