Arrivano due nuovi Suv italiani, che promozione: non solo prezzi bassi, un altro regalo per chi li acquista

Suv italiani, storia di un successo che non era annunciato: i prezzi sono vantaggiosi, ma ora scatta anche una nuova promozione da urlo

Una storia che dura da 17 anni con un successo sempre crescente. Partita come una scommessa, si sta rivelando vincente, ma quel che conta di più, conviene pure al pubblico. Perché stanno per arrivare due nuovi Suv italiani sul mercato, ma sta anche partendo una collaborazione che farà felici gli italiani.

Tutto questo si riassume in due sole parole, DR Automobiles. L’azienda molisana, grazie ad un rapporto ormai consolidato con diversi costruttori giapponesi, si sta ritagliando spazi sempre più importanti nel mercato italiano.

La conferma è arrivata dai numeri relativi al primo semestre 2023. Le vetture immatricolate da gennaio a giugno hanno sfiorato quota 20mila. Cifre che hanno avuto un grande impatto sul fatturato che nel semestre ha fatto registrare una crescita record, pari al 140%.

Ma in effetti è un trend che dalla fine della pandemia continua. DR infatti aveva chiuso il 2022 con un totale di 24.481 vetture vendute e una quota di mercato dell’1,86%. E mettendo a confronto i dati attuali con quelli del primo semestre del 2022, è chiaro come i volumi di vendita del gruppo DR Automobiles in Italia siano aumentati oggi del 70%. Da gennaio a giugno 2022 infatti DR ha venduto in tutto 9.796 auto, nello stesso periodo di quest’anno invece ben 16.667.

Inoltre nel primo semestre 2023 ci sono tre modelli DR che rientrano nella Top Ten della loro categoria, le auto alimentate a GPL: la DR 4.0 è al quinto posto, la 5.0 al sesto, DR 6.0 in ottava posizione. Inoltre in Spagna sempre nello stesso periodo sono state vendute più di 1.500 auto da gennaio a giugno da sommare ai circa circa 1.000 pick-up a marchio DR ed EVO.

Ma DR Automobiles non si ferma. Dopo gli accordi con partner cinesi forti come Chery e Jac, da poco è nata la collaborazione con Baic, che aumenterà l’offerta della gamma italiana con nuovi modelli. Una partnership che prevede un rapporto di esclusiva per il mercato europeo, per la progettazione, lo sviluppo e la produzione di nuovi modelli derivati da progetti cinesi. Quali saranno le nuove auto in arrivo? Certamente la Evo 5, ma anche l’Ickx K2.

Arrivano due nuovi Suv italiani, che promozione: DR Automoblies pensa in grande

Già adesso però la strategia commerciale di DR Automobiles è molto chiara. Entro la fine dell’anno arriverà una nuova city car, molto probabilmente a marchio EVO Evo, che andrà ad affiancarsi al modello già esistente in quel segmento, la DR 1.0.

Prossimamente poi è anche atteso il più grande dei Suv, il nuovo DR 8.0 che avrà una lunghezza di poco superiore ai 470 cm. Arriverà con un paio di motorizzazioni a benzina: la prima opzione sarà un motore 1.6 turbo da 200 CV seguita da un motore 2.0 turbo da 260 CV, che avrà un’anima più sportiva. Inoltre ci sarà versione ibrida plug-in hybrid che metterà insieme un motore a combustione con un propulsore elettrico.

DR, la strategia di espansione continua: pronti altri due Suv
DR, la strategia di espansione continua (Press Media) – Allaguida.it

All’interno, una plancia dotata di display touchscreen ad alta risoluzione per l’intrattenimento e le informazioni di bordo. Ma soprattutto numerosi ADAS, i sistemi di assistenza alla guida che ormai sono unna necessità per i modelli moderni. In particolare l’avviso di collisione e il Cruise Control. Il prezzo di lancio sarà di poco inferiore ai 30.000 euro.

Alla fine del 2024, con lancio l’anno successivo, invece dovrebbe arrivare il Suv al top della gamma che si chiamerà DR 9.0, ispirato al Chery Tiggo 9 che era stato presentato al Salone di Shanghai 2023.

Avrà una lunghezza di 482 cm per un passo di 282 cm e comprenderà la configurazione a propulsione ibrida Plug-In Hybrid da 365 CV di potenza complessiva. Potrebbe proporre però anche il motore a benzina 2.0 Turbo da 260 CV, pure nella versione Thermohybrid a GPL. E sarà affiancato dalla più prestazionale Sportequipe 9. Il prezzo base dovrebbe aggirarsi in questo caso sui 40.000 euro.

Attualmente nella gamma DR Automobiles ci sono già Suv di varie dimensioni: DR 3.0 da 420 cm di lunghezza, DR 4.0 e DR 5.0 da 432 cm di lunghezza, DR 6.0 da 450 cm di lunghezza e DR 7.0 da 470 cm di lunghezza.

DR Automobiles lancia una nuova promozione: adesso è tutto più facile, tanti vantaggi per i nuovi clienti

Il successo di DR Automobiles è legato anche al fatto che l’azienda pensa davvero alla comodità dei suoi clienti. Lo dimostra l’ultimo accordo stretto con altre due grandi realtà del nostro Paese, l’Automobile Club d’Italia e Sara Assicurazioni.

L'ad di DR Automobiles, Antonella Tortola: c'è una novità importante per i clienti
L’ad di DR Automobiles, Antonella Tortola: c’è una novità importante (Ansa Foto) – Allaguida.it

Una partnership strategica che parte adesso e sarà completata entro il prossimo dicembre. Prevede un accordo della durata di cinque anni con una formula espressamente dedicata a tutti i nuovi clienti che acquisteranno una DR.

Compresa nel prezzo, anche una completa copertura assicurativa ‘Corpi Veicoli Terrestri’ garantita da Sara Assicurazioni. Vale per tutti i nuovi veicoli del gruppo DR Automobiles, venduti tramite la rete dei concessionari di marca. Ogni nuovo proprietario riceverà anche la tessera del Club ACI, per avere accesso a diversi servizi connessi, a partire dall’assistenza stradale.

La tessera Aci garantirà al nuovo socio un soccorso stradale completo in Italia, indipendentemente dal mezzo di trasporto utilizzato. Inoltre una tutela legale con copertura fino a 10mila euro, il rimborso dei corsi per il recupero dei punti patente e sconti in Italia e all’estero tramite il servizio Show your Card.

Impostazioni privacy