Assicurazione Kasko: sottovalutata dagli italiani

L'assicurazione Kasko è una polizza che copre i danni alla carrozzeria, ammaccature, graffi

da , il

    Assicurazione Kasko: sottovalutata dagli italiani

    L’assicurazione Kasko è quasi una sconosciuta per gli italiani: solo uno su cento o poco più decide di stipularla. La copertura Kasko protegge dai danni alla carrozzeria, dalle ammaccature ai graffi, conseguiti con urti accidentali o incidenti; tutti inconvenienti a cui l’automobilista tricolore non può non ovviare.

    Quanti si affidano alle mani del carrozziere senza poter contare su di una copertura assicurativa? E quanti invece evitano di spendere in piccole riparazioni anche se potrebbero inficiare la sicurezza e le prestazioni del veicolo? Guarda anche:

    Ce lo dice come sempre Assicurazione.it, il noto sito specializzato, che grazie al suo corposo database sforna abitualmente le statistiche più disparate sulle abitudini assicurative degli italiani. Per elaborare i dati che vi presentiamo sono stati considerati e comparati circa un milione di preventivi.

    L’Assicurazione RC Auto, come ci spiegano i colleghi di Assicurazione.it, non copre questo tipo di danni. la soluzione è la stipula della polizza Kasko, che garantisce dei costi di gran lunga inferiori a quelli richiesti di volta in volta dal carrozziere. Solo gli italiani sembrano ignorarla sistematicamente: in Germania la sottoscrivono il 37% degli automobilisti, in Francia il 57% e in Gran Bretagna l’84%.

    Percentuali lontanissime dal nostro 1,2%. Addentrandoci nelle medie regionali ci scopriamo a passare dai “picchi” del Nord Italia (2,87% in Lombardia) all’indifferenza del Sud (0,11% in Campania, ma 0,08 nella sola provincia di Napoli).