Aston Martin Virage Shooting Brake Zagato: per pochissimi eletti [FOTO]

La collaborazione tra Zagato e Aston Martin regala un'originale shooting brake, derivata dalla Virage

da , il

    Un esemplare unico, commissionato da un cliente europeo. Aston Martin Virage Shooting Brake Zagato nasce dalla passione di un facoltoso appassionato e troverà spazio in quella che sarà piccolissima produzione in serie, su richiesta. La storia recente tra la carrozzeria italiana e il marchio inglese può contare altre due originali interpretazioni, entrambe pensate per festeggiare il centenario del marchio, ovvero, la DB9 spider Zagato Centennial e la DBS coupé Zagato Centennial. Diverse proporzioni per la shooting brake, che muove dalle forme della Virage – maestosa coupé 2+2 – per trasformarsi in prodotto provocatoriamente capace di caricare bagagli. Guarda anche:

    Com’è ovvio che sia non verrà commissionata con quest’obiettivo, bensì quello di possedere una sintesi del design Aston Martin, che richiama fortemente modelli anni Ottanta come la Vantage e la Volante.

    Zagato stravolge la carrozzeria, iniziando dal frontale, ancora misterioso, e sviluppa linee più tese e squadrate. La linea del tetto è stata prolungata fin sulla coda, quasi tronca e con gruppi ottici a goccia inseriti in un volume nel quale si gioca tra superfici concave e convesse.

    | LAMBORGHINI 5-95 ZAGATO, GUARDA LE FOTO |

    Debutterà pochi giorni prima del Salone di Parigi 2014, al concorso d’eleganza Chantilly Arts & Elegance, dove con ogni probabilità i potenziali acquirenti si faranno avanti per prenotarne una.

    La meccanica riprende fedelmente quella della Virage, quindi con motore V12 posizionato anteriormente, da 6 litri e 490 cavalli, oltre a 570 Nm di coppia massima.

    Fabiano Polimeni