Audi A1 Citycarver, nuova variante motore per la vettura dei Quattro Anelli

La variante 1.5 (35) TFSI del crossover metropolitano si alza da terra di 40 millimetri, aggiunge uno schermo touch ad alta risoluzione da 10,1” ed è più efficiente con il sistema cylinder on demand

Audi A1 citycarver

Cosa aggiungere ad un crossover metropolitano come Audi A1 Citycarver? Un propulsore potente con maggior efficienza. Più comfort su ogni tipo di fondo stradale. Un quadro strumenti ancora più digitale, un sistema touch screen all’avanguardia e al top della gamma. La casa dei Quattro Anelli mette a listino la versione il motore 1.5 (35) TFSI da 150 CV, un’iniezione aggiuntiva di sportività e consumi ridotti. L’agilità di una berlina compatta, la versatilità di un crossover e il look grintoso di un’off-road. Audi A1 Citycarver s’ispira esteticamente ai modelli della gamma Audi Q e grazie all’assetto dedicato può spaziare dalla città alle strade di campagna, dall’autostrada ai facili sterrati.

Si va ovunque con 40mm da terra

Audi A1 Citycarver 1.5 (35) TFSI, analogamente al resto della gamma può contare su di un assetto rialzato di 40 millimetri. Una caratteristica che favorisce l’accessibilità e porta in dote una posizione di guida dominante. All’incremento della luce da terra, contribuiscono le sospensioni dall’escursione maggiorata di 35 mm e gli pneumatici dalla spalla più generosa. La taratura specifica di molle e ammortizzatori consente alla vettura di maggior disimpegno in città, promettendo un livello di comfort degno di un modello di categoria superiore.

Anche il look della vettura giova di un aspetto più off-road con le cornici dei passaruota, mentre le minigonne dal design specifico beneficiano della verniciatura a contrasto. L’ampio single frame ottagonale s’ispira invece ai modelli della gamma Audi Q. Le scanalature alla base del cofano differenziano ulteriormente la vettura da Audi A1 Sportback e il paraurti dal look dedicato e lo spoiler posteriore in design S sottolineano l’aspetto muscolare del modello.

Consumi contenuti grazie al sistema cylinder on demand (COD)

All’efficienza del 1.5 TFSI contribuisce in modo sostanziale il sistema cylinder on demand (COD). Come funziona? Ai carichi medi e ridotti, gli attuatori sull’albero a camme disattivano il secondo e terzo cilindro, chiudendo le valvole di aspirazione e di scarico. La gestione elettronica del motore disattiva l’accensione e l’iniezione. Equipaggiata con il cambio manuale, Audi A1 citycarver 1.5 (35) TFSI è accreditata di consumi nel ciclo combinato WLTP di 6,2 – 6,5 litri ogni 100 Km a fronte di emissioni di CO2 di 141 – 148 grammi/km, mentre con la trasmissione automatica S tronic fa registrare valori pari a, rispettivamente, 6,4 – 6,7 litri/100 km e 145 – 151 grammi/km.

Cambio manuale o S tronic

Proposto in abbinamento al cambio manuale a 6 marce, o alla trasmissione a doppia frizione S tronic a 7 rapporti, il 4 cilindri di 1.498 cc eroga 150 CV e 250 Nm di coppia. In entrambi i casi garantisce uno scatto da 0 a 100 km/h in 8,2 secondi e una velocità massima di 220 km/h. Il basamento in alluminio favorisce la leggerezza del propulsore, mentre l’iniezione diretta della benzina lavora a 350 bar di pressione, garantendo la polverizzazione omogenea della miscela aria/carburante, lo sviluppo uniforme del fronte di fiamma e la riduzione delle emissioni di particolato.

Un sistema di infotainment all’avanguardia

Audi A1 citycarver aumenta il suo essere digitale con un quadro strumenti privo d’indicatori analogici e, al top della gamma, dall’Audi virtual cockpit e dal sistema di navigazione MMI plus. Quest’ultimo corredato da uno schermo touch ad alta risoluzione da 10,1” mediante il quale il conducente gestisce le funzioni principali della vettura. C’è poi sempre presente il comando vocale oltre ai sistemi di assistenza alla guida, che includono il cruise control adattivo e l’ausilio al parcheggio, derivano dai modelli Audi di categoria superiore. L’Audi pre-sense front con rilevamento dei pedoni e dei ciclisti è di serie, così come il dispositivo per il mantenimento della corsia (Lane departure warning) e il sensore luci/pioggia.

Audi A1 citycarver 1.5 (35) TFSI 150 CV è disponibile con prezzi da 27.450 euro per la versione con cambio manuale e da 29.300 euro per la variante con trasmissione S tronic.

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!