Audi R8, nel 2022 l'ultima edizione speciale con motore endotermico

L'amministratore delegato della casa tedesca, in un'intervista a Top Gear, ha rivelato che è allo studio un'edizione speciale della sportiva dei Quattro Anelli prima del suo addio alle scene

Audi R8 LMS GT3 Evo II

Audi R8 LMS GT3 Evo II -Foto credits Audi media

L’Audi R8 sarà sostituita da un’auto elettrica: prima, però, ci sarà un’edizione speciale della super sportiva dei Quattro Anelli con motore endotermico, probabilmente con prestazioni da pista peromaggiare il motore V10. Lo ha rivelato Sebastian Grams, amministratore legato di Audi Sport, in un’intervista a Top Gear nella quale ha sottolineato che “sicuramente vedremo altri modelli basati sull’attuale R8. Stiamo ragionando su tante idee e ci concentreremo ancora una volta sull’esperienza di guida e sul divertimento”.

Audi R8 LMS GT3 Evo II
Audi R8 LMS GT3 Evo II -Foto credits Audi media

Il modello in questione dovrebbe vedere la luce nell’ultima parte del 2022 e dai pochissimi dettagli rivelati da Grams è lecito attendersi una versione particolarmente prestazione con trazione posteriore, tiratura molto limitata, una riduzione di peso notevole rispetto alla versione standard, con conseguente aumento delle prestazioni, e un prezzo esclusivo rendendo così l’auto un vero e proprio pezzo da collezione.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti