Audi RS6 Avant by Prior Design: widebody e tanta potenza [FOTO]

Audi RS6 Avant by Prior Design: widebody e tanta potenza [FOTO]

L’Audi RS6 Avant è la familiare di serie attualmente più potente sul mercato: spinta da un 4.0 litri TFSI V8 biturbo, eroga 560 cavalli nella versione standard e ben 605 in quella Performance. Il motore però ha davvero tanta potenzialità ed i tuner ne stanno approfittando. Tra questi anche Prior Design che ha realizzato un apposito kit estetico in fibra di vetro, accoppiato a dei ritocchi alla meccanica per aumentare la cattiveria della wagon teutonica.
Il risultato è stupefacente e di certo spicca nel traffico e nelle strade a scorrimento veloce (terreno preferito della grande giardinetta pompata).

Continua a leggere

Continua a leggere

Il kit estetico realizzato dal tuner tedesco è stato nominato PD600R ed è disponibile anche per l’Audi A6 Avant, anche se è più indicato ovviamente per la più prestazionale RS6. Costruito interamente in fibra di vetro e Duraflex, contribuisce a farla sembrare ancor più incollata all’asfalto grazie alle carreggiate allargate di 80 millimetri all’anteriore e 100 millimetri al posteriore. Il pacchetto estetico comprende i paraurti anteriore e quello posteriore, lo splitter sottoparaurti anteriore ed il diffusore posteriore, le minigonne laterali specifiche, lo spoiler allungato e più inclinato rispetto a quello di serie, ed infine appunto i passaruota allargati. Quest’ultimi sono necessari per ospitare i grandi cerchi in lega forgiati da 21 pollici marchiati Vossen VPS-310. Di serie anche l’assetto a ghiera regolabile in altezza, per diminuire il baricentro ed aumentare la tenuta di strada.

Iniezione di potenza anche per la 3.0 TDI

Continua a leggere

Continua a leggere

Come già anticipato, il pacchetto realizzato da Prior Design è disponibile anche per l’Avant 3.0 TDI biturbo che aumenta i valori di potenza e coppia rispettivamente a 411 cavalli e 807 newtonmetro.
Sulla RS6 Avant invece si passa dai 560 cavalli a ben 670 cavalli e 830 newtonmetro di coppia.

Parole di Marco Dal Prà

Da non perdere
Potrebbe interessarti