Auto ecologiche: Bologna detiene il primato

Ha vinto il primato dell'auto ecologica la città di Bologna, prima in Italia

da , il

    Auto ecologiche: Bologna detiene il primato

    E’ Bologna la città più pulita d’Italia. Nel territorio Bolognese troviamo il maggior numero di auto ecologiche rispetto alle vetture ad alimentazione tradizionale. Metano, GPL, auto elettriche e ibride, ce n’è per tutti i gusti, proprio nella patria dei motori, delle corse su strada, del Motor Show . Ma non è la prima volta che Bologna si aggiudica questo importante primato; già nel 2007 aveva conquistato la statuetta della città più eco-compatibile d’Italia. L’anno scorso aveva vinto Parma, ma quest’anno Bologna ha affilato le armi della sostenibilità.

    Il comune di Bologna ha coinvolto in primis il trasporto pubblico, potenziandolo e occupandosi di limitare le emissioni nocive in atmosfera. Di pari passo è andata la crescente dotazione di auto elettriche e a gas da parte dei privati e il rinverdimento delle flotte aziendali.

    I primi dieci posti della classifica sono detenuti da città del centro-nord, come Firenze, al secondo posto, e a seguire Parma, Trento, Milano, Venezia, Reggio Emilia e Padova. Bari, l’unica rappresentante del sud dello stivale, arriva nona, appena prima di Modena. Ultime tra le città italiane, Taranto, Sassari e Catania.

    A distribuire glorie e infamie, Euromobility, con il contributo di Assogasliquidi e Consorzio Ecogas. Lo studio, “Mobilità sostenibile in Italia: indagine sulle principali 50 città”, ha ottenuto il patrocinio del Ministero dell’ Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

    Sono stati conteggiati gli sforzi del comune per la mobilità sostenibile – iniziative come car sharing e bike sharing – l’atmosfera e la concentrazione di gas nocivi, il numero delle auto ecologiche private e pubbliche.