Auto elettrica in fiamme? Ecco come bisogna comportarsi in tal caso

Scopri come gestire e prevenire gli incendi nelle auto elettriche. Ti sveliamo le cause degli incendi, le azioni da intraprendere in caso di emergenza e le strategie preventive fondamentali.

Le auto elettriche stanno rapidamente guadagnando popolarità in tutto il mondo grazie alla loro efficienza energetica, al minore impatto ambientale e alla riduzione delle emissioni di gas serra. Tuttavia, come con qualsiasi tecnologia emergente, ci sono rischi associati che devono essere compresi e gestiti.

incendi auto elettrica
Auto elettrica: cosa fare in caso di incendio? (pixabay – allaguida.it)

Uno di questi rischi è l’incendio della batteria, un evento raro ma potenzialmente pericoloso. In questo articolo, esploreremo in dettaglio perché le auto elettriche possono prendere fuoco e come comportarsi in caso di incendio.

Gestione degli incendi nelle auto elettriche: una guida completa per la sicurezza

Le auto elettriche, come qualsiasi altro veicolo, possono essere soggette a incendi, e causa principale è solitamente legata alla batteria. Queste batterie, chiamate batterie agli ioni di litio, contengono un elettrolita liquido che può infiammarsi se la batteria viene danneggiata o surriscaldata.

Tale fenomeno è noto come “termico fuori controllo” e può verificarsi a seguito di un difetto di fabbricazione, un danno fisico alla batteria (come un incidente stradale), o un sovraccarico durante la ricarica. Detto questo, è importante notare che, nonostante la copertura mediatica, il rischio di incendi nelle auto elettriche è in realtà più basso rispetto alle auto a combustione interna. Secondo l’Amministrazione Nazionale per la Sicurezza del Traffico Stradale degli Stati Uniti (NHTSA), il rischio di incendi nelle auto elettriche è circa il 10% di quello delle auto a combustione interna.

Tuttavia, quando si verifica un incendio in un’auto elettrica, può essere più difficile da spegnere a causa della natura delle batterie agli ioni di litio.

Cosa fare in caso di incendio di un’auto elettrica?

Se noti fumo o fiamme provenire dalla tua auto elettrica, la prima cosa da fare è allontanarsi dal veicolo. Questo perché le batterie agli ioni di litio possono esplodere in caso di incendio, rendendo quindi fondamentale mantenere una distanza di sicurezza. Subito dopo, è di vitale importanza chiamare immediatamente i vigili del fuoco, assicurandoti di informarli che si tratta di un’auto elettrica in fiamme, poiché potrebbero essere necessarie tecniche di spegnimento specifiche.

Infine, a causa della particolare natura delle batterie agli ioni di litio, non dovresti tentare di spegnere l’incendio da solo. L’acqua, infatti, potrebbe non essere efficace nel domare le fiamme e potrebbe addirittura aggravare la situazione. I vigili del fuoco, invece, utilizzeranno schiume speciali o polveri per estinguere l’incendio.

auto elettrica batterie
Auto elettrica e batterie: ecco come prendersene cura (ANSA – allaguida.it)

La prevenzione rappresenta sempre la migliore strategia per garantire la sicurezza contro gli incendi nelle auto elettriche. Una manutenzione regolare, simile a quella necessaria per qualsiasi altro veicolo, riveste un ruolo essenziale in questo contesto. È importante assicurarsi che la tua auto elettrica venga ispezionata con frequenza da un professionista, in modo da identificare e risolvere tempestivamente eventuali problemi prima che possano degenerare.

Durante il processo di ricarica, è fondamentale seguire scrupolosamente le istruzioni fornite dal produttore, evitando di sovraccaricare la batteria e garantendo che l’area di ricarica sia libera da materiali infiammabili. Infine, è consigliabile evitare una guida aggressiva, che potrebbe danneggiare la batteria. In caso di incidente, è necessario far controllare la batteria da un professionista.

Sebbene gli incendi di auto elettriche siano rari, è importante essere preparati e sapere come reagire in caso di emergenza. Ricorda, la sicurezza è sempre la tua priorità. Se sospetti che la tua auto elettrica sia a rischio di incendio, contatta un professionista per una diagnosi e una riparazione sicura.

Impostazioni privacy