Auto elettriche, l’allarme sulla sicurezza sconvolge: chiesta una nuova regolamentazione

Auto elettriche, cosa sta accadendo riguardo la sicurezza: scatta l’allarme che sconvolge tutti, si chiede una nuova regolamentazione.

Oggi come oggi ci sono sempre più vetture elettriche, questi nuovi mezzi di ultima generazione sono stati ideati con lo scopo di ridurre l’inquinamento e l’impatto ambientale che ne deriva. I problemi oltre che sull’ambiente, si ripercuotono anche sulla salute delle persone, infatti il traffico e lo smog sono nocivi sia da un punto di vista fisico, che mentale. Un recente studio infatti, ha correlato lo stress e l’ipertensione al traffico, sia al suo rumore che al disagio.

auto elettriche allarme regolamentazione
Allarme per le auto elettriche (AllaGuida)

Una volta prodotti tuttavia i veicoli elettrici, devono comunque essere trasportati, in alcuni casi ciò viene fatto in via mare. L’istituto specializzato delle Nazioni Unite infatti, ha fatto partire una richiesta in quanto si sarebbero verificati alcuni problemi.

Auto elettriche, notizia dell’ultimo momento, scopri cosa è trapelato

Nonostante ci sia un urgente necessità di doversi adattare ai nuovi trasporti dei veicoli elettrici e delle batterie agli ioni di litio, purtroppo nel settore marittimo le regole non sembrano essere del tutto chiare, le problematiche non vengono affrontate e si procede con estrema lentezza.

Trasporto marittimo, scatta l'allerta incendi
Trasporto marittimo- (pexels)- allaguida.it

A Londra sì è tenuta la conferenza Lithium-ion Batteries in the Logistics Supply Chain, il problema, sarebbero alcuni incendi che hanno coinvolto dei veicoli elettrici e con batterie agli ioni di litio, per questa ragione è emersa la preoccupazione sulla diffusione di queste batterie che potrebbero ancora presentare dei rischi. Al momento, le industrie stanno cercando di correre ai ripari affrontando la situazione con nuove tecnologie antincendio, si stanno tenendo inoltre anche dei corsi di formazione per i soccorritori.

Negli ultimi tempi tuttavia, sono stati parecchi i costruttori che hanno deciso di richiamare o bloccare alcune auto con queste caratteristiche. Anche chi aveva già acquistato una vettura di questo tipo, è stato messo in allerta, infatti è stato comunicato che sarebbe opportuno parcheggiare all’aperto e lontano da altre auto. Purtroppo negli ultimi tempi si sono registrati due mega incendi, proprio di navi cargo, all’interno avevano veicoli elettrici a bordo.

La soluzione migliore al momento, rimarrebbe il container tuttavia è necessario che sia i produttori, che i tecnici, che gli operai, siano consapevoli che bisognerà adottare delle misure di sicurezza, in modo tale che i rischi siano gestiti come si deve, e che vengano ridotti al minimo. Al momento la situazione è ancora caotica e controversa ma sembra che si stia trovando una soluzione.

Impostazioni privacy