Automobili ad energia solare, un prototipo svetta su tutti | Quando potremo guidarla?

Il sogno proibito di un’automobile alimentata ad energia solare diventa realtà: una ricerca di una importante università olandese porta in strada per la prima volta un veicolo di questo calibro. 

Se i motori termici sono il passato e quelli elettrici sono il presente è possibile che quelli ad energia solare, magari alimentati da pannelli come quelli che molte abitazioni già installano nei propri cortili per ricaricare gli impianti d’energia, siano proprio il futuro. Per il momento, ci sono alcuni problemi da risolvere prima di rendere questa tecnologia fruibile per tutti ma molte università, aziende e compagnie indipendenti ci stanno lavorano giorno e notte…

automobili ad energia solare
Auto, il futuro sono i pannelli solari! (Canva) – Allaguida.it

Un paese che si sta muovendo per risolvere queste problematiche questioni che riguardano soprattutto il piazzamento di abbastanza pannelli solari su una superficie molto ridotta come quella di un veicolo è l’Olanda dove numerose compagnie o università stanno facendo esperimenti continui per arrivare a comprendere un sistema che ci permetta di guidare il prima possibile un’automobile alimentata dal sole.

Ultimamente abbiamo assistito alla presentazione di una vettura studiata direttamente dall’Università di Eindhoven dove un gruppo di giovani ricercatori, sfruttando le tante tecnologie messe loro a disposizione dal Governo e dalle autorità della struttura, sono riusciti a costruire un particolare veicolo di tipo crossover che si muove quasi esclusivamente con l’energia solare. Ecco tutti i dettagli.

Sole e Stelle!

La cosi nominata Stella Terra è una delle primissime automobili ad energia solare che si siano mai viste: la vettura, realizzata nel mese di settembre da un gruppo di studenti, ricercatori ed esperti di energie rinnovabili, spicca innanzitutto per l’aspetto molto particolare, probabilmente così studiato per ampliare la superficie su cui montare i pannelli. Ricorda vagamente una Model Y con qualche accenno di una 2CV francese, non siete d’accordo anche voi?

stella Terra presentazione pubblico
La presentazione della Stella Terra ad un gruppo di fortunati visitatori (X) – Allaguida.it

La vettura sembra funzionare sul serio: pesa una tonnellata e due quintali, monta batterie ricaricate direttamente dai pannelli solari montati sull’auto – potete osservarli molto bene nella foto qui sopra comunque – che garantiscono un’autonomia di ben 630 chilometri con una singola ricarica, più di certe vetture elettriche attualmente in vendita nel nostro paese…

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Solar Team Eindhoven (@solarehv)

La Stella Terra attualmente è in fase di sperimentazione nell’ambito di un progetto più grande che include diverse vetture: i ricercatori non si sono limitati a costruire un giocattolo per ricchi, dato che l’auto raggiunge tranquillamente i 145 chilometri orari e può spostarsi fuoristrada: presto, sarà attuato un test nel deserto del Marocco per capire i limiti e i punti di forza della vettura, in attesa che qualche marchio importante investa sul serio in questa tecnologia palesemente pronta a proiettarci nel futuro.

Impostazioni privacy