Autovelox, collocati nuovi dispositivi su queste strade: cittadini nel panico

Altri autovelox sono stati disposti e alcuni cittadini italiani dovranno fare molta più attenzione a rispettare i limiti di velocità.

In questi ultimi anni si è discusso davvero tantissimo se fosse giusto o meno installare una serie di autovelox nelle strade italiane per poter limitare la velocità di molti automobilisti. La risposta è ovviamente affermativa, perché è innegabile che da quando vi sono questi strumenti sono sensibilmente diminuiti il numero di incidenti nel Belpaese.

Autovelox, collocati nuovi dispositivi
Autovelox, ecco dove sono i nuovi dispositivi (ANSA) – allaguida.it

A testimonianza del fatto che siano delle sanzioni giuste e corrette vi è anche da considerare come le multe vengano stabilite anche in base alla velocità di percorrenza su una strada. Cambia e non poco l’ammenda stando alla velocità raggiunta quando si passa di fronte alla telecamera, tanto è vero che fino ai 10 km/h non vi è nemmeno decurtazione dei punti.

La multa in questo caso è relativamente bassa e si stanzia solo dai 42 ai 173 Euro, mentre la situazione cambia drasticamente quando si passa in un range che è compreso tra i 10 e 40 km/h. In quel caso infatti la sanzione per l’automobilista varierà tra i 173 e i 695 Euro, oltre a tre punti in meno sulla patente.

Decisamente molto severa anche la multa per chi supera il limite di velocità tra i 40 e i 60 km/h, con un’ammenda complessiva che varia tra i 544 e i 2174 Euro, ma questa volta con sei punti decurtati dalla patente. Infine vi sono coloro che proprio non hanno guardato minimamente i cartelli e hanno superato così il limite consentito per oltre 60 km/h, con la multa che sarà tra gli 847 e i 3389 Euro.

Lecce, in aumento gli autovelox: ecco dove si trovano

A questi si aggiungono ben 10 punti sottratti sulla patente. Per questo motivo serve grande attenzione quando si va in auto e in particolar modo in una delle città italiane che di recente ha deciso di ampliare e non poco la propria rete di autovelox.

Autovelox, nuovi dispositivi a Lecce
Autovelox, ecco dove sono posizionati a Lecce (ANSA) – allaguida.it

A dare il via libera per l’installazione di una serie di nuovi autovelox è stato il Prefetto di Lecce, ovvero Luca Rotondi. Quest’ultimo infatti ha valutato, insieme alla Polizia stradale, che fosse il caso di aumentare la sicurezza sulle strade della bellissima provincia salentina.

Complessivamente sono in totale ben nove i nuovi autovelox che permetteranno di limitare la foga dei cittadini e dei turisti in viaggio verso la Puglia. Il primo di questi si trova nella zona di Galatina nella tra Lecce e Gallipoli, mentre sulla statale 16 è nella zona di Cavallino.

Anche nella tangenziale Est ci saranno dei grossi cambiamenti. Vi saranno infatti due autovelox posizionati in entrambi i sensi di marci verso la stazione di servizio di Sant’Oronzo. Stesso discorso anche per quanto riguarda la tangenziale nella sua direzione verso l’uscita 7B di San Cataldo.

Altri autovelox si posizioneranno nella strada provinciale 18, coprendo le due direzioni anche in questo caso. I punti scelti dalla prefettura sono nella zona che comprende il passaggio tra Galatina e Copertino. Infine vedremo anche altri due dispositivi sulla 101 in direzione Nord, al km 3 e al km 14. Una ricerca costante della sicurezza da parte del Prefetto e dunque prestate attenzione su queste strade.

Impostazioni privacy