Bentley Bentayga EWB, un SUV passo lungo super lusso

Bentley-Bentayga_EWB

Il successo della Bentayga ha definito e consentito la crescita del mercato dei SUV di lusso sin dalla prima presentazione nel 2015. E con il lancio della della Bentley Bentayga EWB (Extended Wheelbase), il brand inglese vuole coprire quella fetta di mercato dedicata a chi desidera ancora più spazio nello sfarzo più assoluto.

La Bentley Bentayga Extended Wheelbase (EWB) si basa sull’ultima Bentayga di seconda generazione, estendendo il passo e lo spazio dell’abitacolo posteriore di 180 mm. Con le modifiche Body-in-White al pavimento, ai pannelli laterali, alle portiere e al tetto, il team di progettazione di Bentley si è assicurato che le linee e le proporzioni continuassero a trasudare stile e presenza. Questo aumento fa sì che il passo della vettura vada da 2995 mm a 3175 mm, con una lunghezza totale di 5322 mm.

Dal punto di vista estetico, non ci sono grandi novità. Le proporzioni e la linea dell’auto sono praticamente identiche al modello base.

Disponibile per il momento solo con un V8 a benzina biturbo da 550 cv introduce ben 2.500 inedite modifiche rispetto alla Bentayga di base che ne cambiano l’assetto, ma anche lo stile, la più evidente delle quali la griglia inedita a lamelle verticali. 

E buona parte delle novità si trovano infatti nei lussuosi interni che promettono di non far rimpiangere i viaggi in prima classe in volo. Tanto che non è un caso che Bentley abbia definito “Bentley Airline Seat Specification” il suo pacchetto di soluzioni per il comfort dei passeggeri.

Bentayga EWB, ci sono 550 CV

Bentley-Bentayga_EWB-2023-1280-0a

La Bentayga EWB sarà disponibile da fine 2022 come anticipato nella sola motorizzazione 4.0 biturbo V8 da 550 CV e 770 Nm di coppia abbinata a un cambio automatico a 8 rapporti. Nonostante le dimensioni extra, le prestazioni restano di primissimo livello, con uno scatto 0-100 km/h di 4,6 secondi e una velocità massima di 290 km/h.

Il prezzo non è ancora dato a sapersi, Ma tanto dipenderà anche dalle personalizzazioni richieste per questa sorta di SUV-limousine.

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!