Benzina e diesel, gli automobilisti italiani spendono 1.296 euro l'anno per il rifornimento

Un'indagine ha rivelato la spesa media degli automobilisti italiani al distributore: quelli che spendono di più sono gli uomini residenti al Centro Italia

sciopero dei benzinai

Foto Shutterstock | di Nakun

Una delle spese più importanti per gli automobilisti italiani e non solo è quella relativa al rifornimento di carburante che spesso pesa molto più rispetto alle altre. Ma quanto spende in media un’automobilista italiano? La risposta a questa domanda l’ha data un’indagine, commissionata da Facile.it e MiaCar.itagli istituti mUp Research e Norstat, che ha svelato come la cifra pagata dagli italiani al distributore si assesti sui 1.296 euro l’anno.

accordo mise-benzinai
Foto Shutterstock | di logoboom

Gli uomini quelli che spendono di più

Ovviamente, però, i dati cambiano in base alla percorrenza, alla regione e anche al sesso del guidatore. Analizzando i dati su base territoriale emerge che il conto più salato è quello cui devono far fronte gli automobilisti residenti nel Centro Italia con una spesa di 1.356 euro mentre al Nord Est è possibile risparmiare qualcosa con la spesa media pari a 1.152 euro. Ad usare l’auto, però sono soprattutto gli uomini, che percorrono in media 12.441 chilometri l’anno – a fronte dei 10.973 km del campione femminile – con un budget di circa 1.404 euro l’anno, vale a dire il 18% in più rispetto alle donne che si fermano a 1.188 euro. Dal punto di vista anagrafico, infine, sono gli automobilisti con età compresa tra i 35 e i 44 anni a spendere di più (1.428 euro l’anno) con gli over 65 quelli a spendere “appena” 1.056 euro

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti