Bermat GT-Pista, la super sportiva made in Italy

La vettura, nata dalla collaborazione tra Bermat e la JAS Motorsport, si presenta con una chiara vocazione sportiva e un motore che può sviluppare una potenza tra i 320 e i 400 Cv

la nuova Bermat GT-Pista

Bermat GT-Pista - Foto Credits Facebok Bermat

Il micromondo delle supercar è quello che, forse più di ogni altro, è in grado di far battere il cuore degli appassionati e adesso c’è anche una vettura tutta italiana a scaldare l’animo degli automobilisti: si tratta di Bermat GT-Pista, nata dalla collaborazione tra Bermat e la JAS Motorsport. Una gran turismo dedicata alle competizioni il cui lancio commerciale avverrà all’inizio del 2022 a un prezzo di vendita di circa 200.000 euro con la produzione iniziale che sarà limitata a sole 10 unità l’anno.

Gli interni della nuova Bermat GT-Pista
Bermat GT-Pista -Foto credits Facebook Bermat

Le linee sono quelle tipiche delle vetture da corsa con un’anteriore molto aggressivo e un posteriore sviluppo per fungere da coda aerodinamica. Gli interni, pur essenziali, sono molto curati con un volante dalla chiarissima vocazione sportiva e un display LCD da 12 pollici. Sotto il cofano, invece, si nasconde un 2.0 turbobenzina con potenza variabile da 320 a 400 CV con cambio sequenziale sei marce e differenziale autobloccante mentre per le versioni stradali ci sarà, con molto probabilità, un powertrain ibrido con motori a benzina ed elettrici.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti