BMW, l’attesissimo modello arriva in doppia versione: consumi minimi e prezzi interessanti, ha convinto tutti

Uno dei modelli storici del gruppo tedesco si rinnova arrivando sul mercato in una doppia versione: ecco le sue caratteristiche

BMW rappresenta, da sempre, una delle eccellenze del panorama automobilistico europeo. La casa tedesca, infatti, s è conquistata il proprio prestigio a suon di modelli di successo e la Serie 5, una delle auto di maggior successo, ne è la prova.

Bmw Serie 5, in arrivo una nuova doppia versione
Bmw Serie 5, ecco la doppia novità per la berlina (BMW press – Allaguida.it)

La berlina della casa dell’Elica, però, ha deciso di rinnovarsi presentandosi sul mercato con un importante aggiornamento che la rende più moderna, ma soprattutto più green seguendo la linea tracciata dall’azienda, sempre più votata alla sostenibilità ambientale per seguire le direttive europee sulle auto del futuro.

BMW Serie 5, le due nuove versioni

E così BMW Serie 5 ha deciso di portare al debutto delle nuove versioni plug-in Hybrid. Si tratta di due nuove motorizzazioni, in arrivo anche in Europa, che consentono il funzionamento a zero emissioni pur senza rinunciare all’utilizzo del motore termico. Le nuove versioni sono le 530e e 550e xDrive.

BMW Serie 5, debutta la novità
BMW Serie 5, ecco le nuove versioni della berlina (BMW press – Allaguida.it)

I clienti del marchio, in questo modo, potranno avere la possibilità di scegliere tra due diverse versioni che, seppur accomunate in alcuni dettagli, presentano caratteristiche diverse. Per entrambe le varianti, infatti, c’è una batteria da 19,4 kWh mentre a differenziarle c’è il sistema ibrido. Sulla 530e, infatti, si trova un motore quattro cilindri 2.0 mentre sulla versione denominata 550e xDrive è stato utilizzato un 6 cilindri 3.0. Differenza nel motore che si traduce anche in un differente funzionamento del sistema che permette alla 530e di percorrere fino a 103 chilometri in modalità a zero emissioni, valore che scende a 90 chilometri per la 550e xDrive.

Altra differenza tra le due versioni sono la potenza e, di conseguenza, anche le prestazioni. Per la 530e il quattro cilindri 2.0 turbo abbinato a un motore elettrico da 184 CV sprigiona una potenza complessiva di 299 CV e 450 Nm con una velocità massima è di 230 km/h e uno scatto 0-100 km/h completato in 6,3 secondi mentre per quanto riguarda la 550e xDrive il sei cilindri 3.0 turbo abbinato a un motore elettrico da 197 CV per una potenza complessiva di 489 CV riesce a far arrivare la velocità massima a 250 km/h, con un’accelerazione 0-100 km/h completata in 4,3 secondi.

Entrambe le varianti ibride della nuova BMW Serie 5 hanno il cambio automatico Steptronic a 8 rapporti, con palette al volante. Per entrambe le motorizzazioni c’è, inoltre, una potenza di ricarica fino a 7,4 kW con un pieno che si effettua in circa 3 ore e 15 minuti utilizzando un sistema di ricarica rapida. Con una presa domestica, invece, sono necessarie quasi 12 ore per una carica completa. Per il momento, BMW non ha ancora svelato il prezzo di listino delle versioni plug-in di BMW Serie 5, che saranno ordinabili a partire da novembre 2023 in tutta Europa e, quindi, anche in Italia.

Impostazioni privacy