BMW, scelta definitiva: la nuova gamma cambia tutto e lascia gli appassionati a bocca aperta

BMW, un’azienda davvero speciale e che adesso ha deciso di sorprendere davvero tutti in una maniera tutta sua.

BMW è un’azienda molto speciale, che nel corso della sua storia ha dimostrato in più occasioni cosa effettivamente sia in grado di realizzare. Lo dimostrano i tanti progetti fra auto e moto che ha portato a compimento con enorme successo e straordinaria genialità.

bmw concept car neue klasse futuro
BMW (allaguida.it – Ansa)

I tempi però cambiano. Il mondo dell’automotive, da quando l’azienda tedesca si è infilata dentro lo stesso, è cambiato radicalmente. E per quanto un brand possa essere di spessore, se non si evolve succede che tutto possa finire nel peggior modo possibile ed immaginabile.

Non sembra però il caso di BMW, pronta più che mai a stupire in vista dei prossimi anni. Anzi, lo ha già fatto con l’ultima novità che ha lasciato tutti senza parole. La nuova gamma vuole stupire, non ci sono dubbi: scopriamola più da vicino.

BMW, che cambiamento: una vera sorpresa

Al Salone di Monaco 2023, la BMW ha stupito tutti con una concept car rivoluzionaria, capace di ridefinire il concetto stesso di automobile per il brand tedesco, almeno per quanto riguarda i modelli a zero emissioni. Dovrebbe finire sul mercato nel 2025. Ma di cosa si tratta? Parliamo della BMW Neue Klasse. Fra due anni diventerà il primo di sei modelli elettrici di serie rivoluzionari. Dopo oltre due anni di lavoro, con il team capitanato da Adrian van Hooydonk – responsabile design del gruppo BMW – che si è occupato di soddisfare le ambiziosissime richieste dell’azienda madre in fatto di auto.

bmw concept car neue klasse futuro
BMW, ecco la concept car del futuro (allaguida.it – BMW)

Il risultato è una profonda linearità estetica ed una straordinaria visione futuristica di quella che dovrebbe essere la prossima quattro ruote del marchio. Il frontale è stato stravolto, pur contenendo gli elementi caratteristici di BMW. La griglia a doppio rene è più compatta rispetto al passato. L’abitacolo dà la sensazione di spostarsi all’indietro, almeno visivamente. Il parabrezza è molto inclinato, i cerchi aerodinamici stupiscono; così come i fari posteriori dotati di elementi luminosi stampati in 3D e su più liveli per creare prodondità. Il cruscotto sostiene il volante, che è appiattito in alto e in basso.

Sulla console centrale si trovano una base di ricarica per smartphone e la leva del cambio in vetro. Un’interfaccia, orfana di pulsanti fisici, è dotata di comandi vocali di nuova generazione. Il Panoramic Vision utilizza una tecnologia di head-up display 3D che proietta le informazioni ad un’altezza perfettamente adeguata al guidatore. Il volante multifunzione dà la possibile di controllare individualmente ogni contenuto dell’auto. Il central Display, infine, regala una esperienza di guida personalizzabile straordinaria e completa.

Impostazioni privacy