BMW XM Concept, il SUV ibrido plug-in da 750 CV

BMW-XM_Concept-2021-1280-02

Sarà il primo modello SUV M di BMW oltre alla più potente auto di produzione di serie “BMW M” mai entrata sul mercato. E’ il concept BMW XM, presentato all’Art Basel Miami Beach 2021 per festeggiare alla grande i cinquant’anni del suo reparto sportivo M.

Dopo aver svelato le prime immagini teaser due settimane fa e annunciato il nuovo logo “M” per celebrare mezzo secolo di vita della serie più sportiva della casa bavarese, il BMW XM Concept anticipa il super SUV di serie a fine 2022 che sarà solo marchiato M e sarà un ibrido plug-in V8 da 750 CV.

Più del 90% del design del concept si troverà poi nel modello di produzione. Ma a chi si rivolgerà BMW con la XM? Il capo della divisione “M” Franciscus van Meel afferma che il SUV elettrificato da 750 cavalli mirerà ad attirare gli “anticonformisti” e gli “estroversi”. Una serie sportiva che cercherà di attirare nuovi utenti che non sono stati precedentemente tentati di mettersi alla guida di una elettrica.

Gli Stati Uniti saranno il mercato principale, ma la XM sarà venduta in tutto il mondo, una volta che la produzione inizierà alla fine del prossimo anno nello stabilimento di Spartanburg in South Carolina. I vertici di M descrivono il SUV PHEV come un “apice del lusso espressivo“.

BMW XM Concept, autonomia elettrica fino a 80 Km/h

BMW-XM_Concept-2021-vista alta

L’audace stile esterno della Concept XM riflette le eccezionali caratteristiche prestazionali della vettura. Dinamismo, agilità e precisione, oltre a un’autonomia completamente elettrica fino a 80 km. Il nuovo sistema di trazione M Hybrid della BMW Concept XM riunisce un motore V8 e un motore elettrico ad alte prestazioni per sviluppare una potenza massima di 550 kW/750 CV e una coppia massima di 1.000 Nm. Il primo veicolo elettrificato di BMW M GmbH nel segmento ad alte prestazioni indica quindi la strada per il futuro del marchio.

Design lussuoso e sportivo per il Concept SUV XM

BMW-XM_Concept-2021-vista posteriore

La BMW Concept XM presenta il nuovo design del frontale per i modelli di classe di lusso BMW, una cui versione sarà vista per la prima volta nel 2022 come parte dell’offensiva dei modelli BMW nel segmento premium.

La forme della BMW Concept XM propongono diverse novità interessanti per il segmento del lusso sportivo, a partire dall’idea dell’abitacolo M Lounge comodo e illuminato, dalla nuova sagoma della plancia ricurva orientata al guidatore, per arrivare allo stile che anticipa il frontale delle prossime BMW di alta gamma.

 I fari sono stati divisi in due moduli separati, una nuova caratteristica di design che crea un aspetto visivamente accattivante. 

BMW-XM_Concept-2021-frontale

La calandra a doppio rene orizzontale si inserisce audacemente tra i fari e si assottiglia verso i bordi esterni, producendo un contorno quasi ottagonale che enfatizza il carattere dinamico della parte anteriore. Mentre il nuovo logo XM nella calandra e le grandi prese d’aria suggeriscono la potenza del motore V8, che si unisce al motore elettrico per formare il sistema M Hybrid.

La vista laterale fa notare invece una sagoma a due volumi con il padiglione che digrada verso la coda e assottiglia la linea vetrata dei finestrini. La verniciatura bicolore presenta una parte superiore in bronzo dorato opaco e una inferiore in grigio metallizzato, mentre i tipici elementi da SUV della famiglia X (passaruota e soglie laterali nere) sono completati da cerchi in lega da 23″ e dai tradizionali specchietti retrovisori M.

Una M Lounge spaziosa e attraente

BMW-XM_Concept-interni

All’interno BMW XM Concept presenta materiali speciali, superfici visivamente attraenti e dettagli espressivi che trasformano i sedili posteriori nell’esclusiva M Lounge, con i finestrini laterali posteriori di colore nero che sottolineano il costante senso di privacy. 

Mentre la pelle marrone domina l’abitacolo, la parte posteriore è decorata nella ricca tonalità di colore Petrol. L’ampia seduta del sedile posteriore con le sue profonde rientranze forma uno spazio invitante per rilassarsi. 

BMW-XM_Concept-2021-sedili-posteriori

Solo l’area a forma di diamante dei poggiatesta, che fornisce la funzione di supporto familiare dei sedili BMW M Sport in altri modelli, è rivestita in pelle. Le sezioni inferiori dei sedili offrono un elevato comfort e un carattere esclusivo da divano, con la loro lussuosa tappezzeria in velluto e trapuntatura a rombi.

Il prezzo? È troppo presto per dirlo. Ma stiamo parlando di non meno di 150mila euro.

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!