Boom Opel, l’ultimo Suv è un gioiello e costa pochissimo: assalto alle concessionarie

Grande novità in casa Opel, con un modello leggendario che è pronto a tornare sul mercato e ora lo vogliono tutti.

C’è sempre stata grande ammirazione attorno al marchio Opel, con la casa tedesca che ha cercato di venire incontro ai propri clienti con la produzione di veicoli di livello a buon prezzo. In questi anni è ormai evidente a tutti come i SUV stiano diventando in assoluto i mezzi più richiesti.

Nuovo SUV della Opel
Opel (allaguida.it – Canva)

Ecco allora come anche il colosso tedesco sta cercando in tutti i modi di rimanere al passo con i tempi, come già aveva fatto in passato. Il fatto che la Opel sia entrata nel Gruppo Stellantis mette così il marchio in risalto a livello mondiale e sono sempre di più risultati di prestigio che sta riuscendo a incamerare.

Le novità per quanto riguarda le case automobilistiche in questi ultimi anni di certo non mancano, per questo motivo sono sempre di più le novità che avvengono in sede di rinnovamento della gamma. Il fatto che l’elettrico stia diventando sempre più centrale nelle strategie di mercato fa sì che siano moltissime le aziende che stanno riportando in auge dei modelli storici.

Questo è legato al fatto che permette alle persone di sentirsi maggiormente vicine a questi veicoli, conoscendone già la storia e il blasone. Ecco dunque come mai anche la Opel ha capito che questa può essere la strada giusta da seguire.

Nel prossimo futuro infatti sembra prossimo il ritorno di un modello storico che si era fatto conoscere e aveva spopolato negli anni Novanta. Un grande cambiamento che manda un segnare di sfida alla Dacia.

Opel Frontera: il grande ritorno del modello storico

Dunque sembra sempre più chiaro come il futuro della Opel avrà ancora una volta la presenza della Frontera. L’auto era stata tolta dal mercato nel 2003, dopo ben dodici di vendite, ma ora sembra prossima a rifarsi il look per poter tornare più competitiva che mai.

Opel Frontera, il ritorno del SUV
Opel Frontera (Opel Press Media – AllaGuida)

Ci sono tante novità in vista per la Frontera e naturalmente sarà il design e l’aspetto tecnologico ciò che cambierà prevalentemente. Vent’anni di assenza dal mercato si fanno sentire e in questo periodo è stata rivoluzionata completamente la realtà automobilistica.

La Frontera avrà comunque modo di mettersi in evidenza grazie all’utilizzo del pannello Vizor che si troverà sempre nella parte anteriore. Al suo interno ci sarà però un display da 12 pollici, mentre per quanto riguarda il sistema multimediale le dimensioni saranno o di 7 o di 10 pollici.

Da ciò che trapela le dimensioni dovrebbero essere le medesime di quella del passato, ovvero con una lunghezza di 420 cm, una larghezza di 169 cm e un’altezza di 161 cm. Si tratterà di un modello che presenterà al proprio interno la piattaforma CMP di Stellantis e si parla dell’utilizzo di un motore da 1200 di cilindrata e con 128 cavalli di potenza.

Ciò che emerge da businessonline.it, è anche il fatto che potrebbe nascere un modello che sarà del tutto elettrico. In questo caso monterebbe una batteria d 50 kWh ed erogherebbe un massimo di 134 cavalli, con l’autonomia che toccherebbe i 336 km.

Impostazioni privacy