Bugatti, gli appassionati sono ancora senza parole: mai vista un’auto così

La Bugatti dà vita ancora una volta a un modello davvero senza eguali, con gli appassionati che stentano a credere a ciò che vedono.

La storia della Bugatti è una delle più straordinarie nella storia delle quattro ruote e racconta in qualche modo tutto il Vecchio Continente. L’ideatore del marchio fu infatti Ettore Bugatti, nato a Milano e che aveva il grande sogno di realizzare un’automobile praticamente perfetta.

Bugatti, appassionati senza parole
Bugatti, mai vista un’auto così – allaguida.it

Per poterlo fare scelse però di andarsene dall’Italia, infatti prese armi e bagagli e viaggiò in direzione di Molsheim, una cittadina che nel 1909 faceva ancora parte della Germania. Dopo la Prima Guerra Mondiale erano però cambiati gli equilibri dell’Europa, per questo motivo divenne parte della Francia dove si trova ancora oggi.

Un cambiamento dunque storico che ha permesso a questo marchio di entrare nel mito anche per questi meravigliosi susseguirsi di eventi. Da quel momento in poi la Bugatti ha deciso di dare vita a una serie di modelli straordinari in particolar modo da un punto di vista prestazionale.

L’obiettivo della casa transalpina era infatti quello di dare vita a una serie di modelli che potessero entrare nella storia grazie alla straordinaria potenza del motore. Ecco dunque come mai la Bugatti ha saputo sempre di più rinnovarsi fino all’ultimo periodo, dove ha potuto dare vita al modello Bolide.

Bugatti Bolide: il modello da sogno

Alla fine al Goodwood Festival of Speed 2023, la Bugatti Bolide si è presentata ancora una volta in tutta la propria magnificenza dopo aver già fatto parlare di sé a Le Mans. Si tratta di un modello che non è ancora concluso, anzi si sta cercando di renderlo ancora più scintillante.

Bugatti Bolide, auto da sogno
Bugatti Bolide, potenze incredibile – allaguida.it

Al momento si sa che la Bugatti ha deciso di renderlo uno dei modelli in assoluto più esclusivi, tanto è vero che sono solamente 40 i modelli che ha prodotto la casa francese. Ciò che però fa rabbrividire è il prezzo di partenza che serve per prendere il Bolide: 4 milioni di Euro.

Il primo che ha potuto guidare la nuova Bugatti in questione è stato il pilota Andy Wallace che si è detto entusiasta, come riporta hdmotori.it. “Per me è stato straordinario poter guidare la Bugatti Bolide a un evento come il Goodwood Festival of Speed. Il modello si era già messo in mostra a Le Mans lasciando tutti a bocca aperta, dunque sono felice di averla guidata. Si tratta di una hypercar che garantisce un grande carico aerodinamico e si ispira alle auto del motorsport.”

Dunque il Bolide è una delle automobili più potenti mai realizzate dalla Bugatti, impresa decisamente non facile questa. Al suo interno monta un motore W16 da 8000 di cilindrata con ben 4 turbo da 1850 cavalli. Il suo picco massimo di velocità è un qualcosa di sensazionale, infatti può arrivare fino a 500 km/h. 

La Bugatti Bolide dunque ha dimostrato di essere una vettura dalle caratteristiche uniche nel proprio genere, per questo motivo non deve di certo sorprendere che sia già stata in grado di far parlare di sé in tutto il mondo delle quattro ruote.

Impostazioni privacy