ChatGPT ora sbarca anche sulle auto: ecco il primo modello dove potrete trovarlo

Le automobili incontrano ChatGPT, ecco di cosa si tratta e perché ne stanno parlando tutti. Che novità incredibile.

ChatGPT è un chatbot basato sull’intelligenza artificiale. Soprattutto negli ultimi mesi è stato utilizzato tantissimo, segno della grande curiosità attorno ad un sistema ancora molto lontano dal raggiungimento di un concreto e futuribile obiettivo tecnologico. C’è infatti tantissimo su cui lavorare in merito.

ds automobiles chatgpt
ChatGPT in auto, tutto vero (allaguida.it – Canva)

Siamo solo all’inizio di uno sviluppo che dovrebbe protare al miglioramento assoluto della vita di milioni di persone. Di sicuro, però, il potenziale per fare grandissime cose c’è eccome.

Lo dimostra l’ultima news che scopriremo quest’oggi. Ci riferiamo al fatto che ChatGPT sbarchi sulle automobili. E’ già su uno dei modelli a motore più conosciuti e apprezzati in senso assoluto. Non ci resta altro da fare che scoprire di più a riguardo di quella che è la novità (o una delle novità) più importanti.

ChatGPT sulle auto: ecco la grande novità

Se il mondo sta cambiando, beh, noi lo stiamo facendo con lui. E’ molto più di una frase fatta, stando alle ultime notizie legate a DS Automobiles, con l’azienda che ha iintegrato sulle sue automobili ChatGPT. Su tutta la gamma del marchio in questione, in effetti, possiamo trovare il modello di intelligenza artificiale generativa. Quest’ultimo è integrato nel sistema DS IRIS. Un’interazione, questa, che ha rappresentato una vera e propria sfida per la società francese.

ds automobiles chatgpt
ChatGPT sulle auto DS: i dettagli (allaguida.it – DS Automobiles)

Immaginate di dover unire le esigenze di un’automobile e del proprio guidatore – passeggeri compresi – con quelle di un’intelligenza artificiale adeguata. Insomma, è meno semplice di quel che possa anche solo lontanamente sembrare, no? Ha provato a spiegarlo anche Alessandra Mariani, Direttore Marketing di DS Automobiles. Già, perché “non è stato facile combinare un’esperienza fluida ad una intelligenza artificiale sviluppata da terzi cono un sistema di infotainmento progettato internamente”. In ogni caso, tutto è andato per il meglio. DS diviene il primo brand in Europa ad avere dalla sua parte l’intelligenza artificiale più evoluta del momento.

Il progetto, comunque la si veda, è ancora ad una fase pilota. 20.000 utenti registrati possono provare ChatGPT per circa sei mesi di tempo e senza costi aggiuntivi. A febbraio 2024, questa fase del progetto terminerà finalmente. Il lancio definitivo, ammesso e non concesso che tutto funzioni regolarmente, è atteso per la seconda metà del prossimo anno. Vedremo se tutto volgerà per il meglio, o se ci sarà ancora da lavorare prima di mettere in commercio tale sistema in via definitiva.

Impostazioni privacy