Cimitero di auto di Chatillon, auto storiche in rovina

Cimitero di auto di Chatillon, auto storiche in rovina

Per ogni appassionato di auto il cimitero di auto di Chatillon (The Chatillon Car Graveyard) è probabilmente uno dei posti più suggestivi al mondo. Tutti noi abbiamo almeno una volta sentito parlare di cimiteri di auto, ma quello di Chatillon porta alla memoria l’eco di un passato lontano, post-Seconda Guerra Mondiale. Tante sono le auto che hanno terminato la loro carriera in questa piccola porzione di territorio belga, in attesa che i proprietari tornassero a prenderle (secondo una leggenda), ma oggi sono ancora lì a contribuire alla tetra atmosfera di un villaggio immerso nella vegetazione.

Continua a leggere

Continua a leggere

Come sia nato il Chatillon Car Graveyard in realtà non lo sa nessuno di preciso, ma ovviamente non possono mancare ipotesi e leggende sulla sua origine: si narra che le auto qui presenti fossero dei soldati americani di stanza in Europa durante la Seconda Guerra Mondiale. Al termine del conflitto questi tornarono a casa, ma non potendosi permettere di trasportare anche le auto acquistate le lasciarono nascoste in “sosta” a Chatillon, posto perfetto perchè lontano da occhi indiscreti ed immerso nelle vegetazione. Non che i soldati non avessero intenzione di tornarsele a prendere quando ne avessero avuto la possibilità, chiaro, ma sta di fatto che nessuna delle auto lì abbandonate in principio ha mai avuto modo di lasciare quella terra.

In realtà gli abitanti del luogo mal digeriscono la storia dei soldati americani, a favore di un più verosimile cimitare nato come tale e quindi senza alcun tipo di storia intrigante alle spalle. Attualmente, comunque, il cimitero è stato dismesso e la maggior parte delle auto, diverse anche di grande interesse storico. è stata portata altrove o rubata.

Continua a leggere

Continua a leggere

Parole di Claudio Anniciello

Da non perdere