Colosso automobilistico aumenta i prezzi, che stangata per gli appassionati

Bruttissime notizie per gli appassionati, aumentano i prezzi del nuovo per il colosso dell’automobilismo. Ecco la stangata che può rovinare i piani di molti compratori. 

Non sono periodi semplici per chi è a caccia di un’auto nuova di zecca da comprare. La disponibilità e i tempi di attesa risentono ancora delle fortissimi e pesanti conseguenze create dalla pandemia e dai suoi disagi. E questo ha finito col riverberarsi anche nel settore dell’usato, dove il rincaro dei prezzi ha colpito persino auto di seconda e terza mano. Senza contare che vetture a chilometro zero o con meno di 50.000 chilometri, vengono vendute a cifre quasi comparabile alla rispettiva controparte nuova di concessionario.

Rincaro prezzi Volkswagen
Stangata in arrivo dal colosso automobilistico (ANSA) allaguida.it

Periodi difficili che hanno colpito persino i colossi del settore dell’automobilismo. Ne sa qualcosa Volkswagen, che ha accusato un severo calo di vendite nel primo semestre del 2023. In particolare, un calo di vendite nell’area orientale, tra Cina e Paesi limitrofi. Colpa anche delle difficoltà che l’azienda tedesca sta riscontrando nella transizione verso il full electric, dove incide anche le fortissime concorrenze che arrivano proprio dalle case produttrici cinesi. Un bel guaio, se si considera che l’obiettivo di Volkswagen è quello di diventare il brand automobilistico internazionale numero uno per vendite in quell’area del mondo.

Calo di vendite per Volkswagen, ora bisognerà affrontare un rincaro dei prezzi: la situazione

“La concorrenza si sta intensificando e i clienti non sono convinti, ma diffidenti. Dobbiamo raggiungere i primi risultati di questi programmi nella seconda metà del 2023 così da renderci più competitivi”: parole di Arno Antlitz, CFO di Volkswagen. Quest’ultimo ha le idee chiare per la rimonta del marchio tedesco in Cina, ma questo porterà ad una quasi certa stangata per tanti automobilisti della zona. E non solo, se si considera il rischio di un vero e proprio effetto farfalla nel mercato automobilistico globale.

Rincaro prezzi Volkswagen
Bruttissime notizie da Volkswagen, rincaro dei prezzi in vista (ANSA) allaguida.it

Infatti, per aumentare e migliorare la propria posizione di liquidità nella seconda metà dell’anno, Volkswagen è pronta ad aumentare i prezzi della vendita finale e ridurre i costi collaterali e di produzione. Solo così, lo storico brand teutonico spera di poter affrontare la concorrenza del mercato cinese. Come illustrato dallo stesso Antliz, il rincaro dei prezzi andrà a colpire le vetture con motore a combustione interna. Così facendo, si andrà ad equilibrare lo scompenso creatosi per il calo delle vendite che ha colpito invece il segmento delle elettriche. Un segmento dove Volkswagen sta dimostrando di avere ancora molti grattacapi da risolvere.

Impostazioni privacy