Come proteggere al meglio i veicoli con le tettoie

Quando si dispone di un giardino è fondamentale proteggere l’auto dagli agenti atmosferici, dai raggi UV, dalla caduta di rametti e altri oggetti che potrebbero danneggiarla. Una soluzione in grado di soddisfare al meglio queste necessità a fronte di una spesa più contenuta rispetto a quella richiesta per la realizzazione di un garage è rappresentata dal carport per auto. Al giorno d’oggi è possibile scegliere tra un’ampia gamma di modelli, come per esempio quelli in alluminio, che permettono di usufruire di importanti vantaggi anche per quello che riguarda le spese più contenute legate ai costi di manutenzione.

Auto bianca parcheggiata al ripato sotto una tettoia di metallo e plexiglass

Foto Shutterstock | yoshi0511

Un’automobile, un camper o una moto rappresentano un vero e proprio investimento, per tale ragione è importante preservarne il più a lungo possibile l’integrità e le perfette condizioni, riducendo quelle situazioni che possono accelerarne il degrado.

Per chi non ha modo di custodire l’auto in un box, ma dispone di uno spazio esterno sufficientemente ampio, come per esempio un giardino o un cortile, un’ottima soluzione è quella di ricorrere a un carport, ovvero una copertura realizzata appositamente per custodire un’automobile o un altro tipo di veicolo.

In base alle caratteristiche dello spazio disponibile e all’eventuale presenza di una parete libera, si può scegliere un carport addossato all’edificio oppure autoportante, affidandosi alle migliori realtà del settore come AKENA.

Le caratteristiche delle tettoie per auto

La soluzione ideale per proteggere un’auto o un altro veicolo e per dare risalto alla casa con un elemento di design, è quella di installare un carport costituito da una struttura in alluminio, un materiale leggero e resistente, nella colorazione più adatta al contesto architettonico e paesaggistico ed eventualmente corredato di impianto di illuminazione al led.

Realizzati in alluminio di alta qualità, i carport di AKENA fissati alla parete presentano un’estetica particolare, con una tettoia per auto leggermente inclinata che determina un perfetto drenaggio dell’acqua in caso di pioggia e facilita le operazioni di pulizia, evitando che foglie secche e terriccio tendano ad accumularsi.

Il carport viene sempre realizzato su misura, al fine di contenere un’automobile di qualsiasi tipo, così come un camper o un furgone, tuttavia nulla vieta di sfruttarlo anche come spazio esterno vivibile, arredandolo secondo le preferenze personali e trasformandolo in un salotto confortevole e accogliente.

Qual è il materiale ideale per il tetto del carport

Il tetto del carport è l’elemento che, in armonia con la struttura in alluminio, permette di ottenere il risultato migliore sia per l’estetica che per funzionalità. La scelta del tetto dipende dal contesto di destinazione e di utilizzo del carport e dal budget disponibile.

Le coperture in vetro sono da considerarsi le migliori, per la suggestiva eleganza che questo materiale è in grado di offrire così come per la luminosità naturale e gradevole, che consente di utilizzare la tettoia non solo per custodire automobili e altri veicoli, ma anche come ambiente da dedicare al tempo libero, al relax e alle attività hobbistiche.

Per garantire la massima sicurezza viene utilizzato vetro laminato dall’elevata resistenza nei confronti di urti e sbalzi termici.

Per risparmiare sui costi, e realizzare comunque un carport resistente e dal design raffinato, la copertura ideale è in policarbonato traslucido, che lascia filtrare una piacevole luce soffusa e protegge l’ambiente dai raggi UV.

Nel caso in cui l’esigenza fosse quella di proteggere dal sole lo spazio all’interno del carport, utilizzandolo come area relax o zona pranzo esterna, la copertura migliore è in pannelli isolanti, che evitano il passaggio dei raggi solari, preservando la propria auto e permettendo inoltre di creare un ambiente rilassante e accogliente anche da vivere e da abitare.

L’importanza del colore e delle finiture

Per completare il carport e renderlo un complemento architettonico in grado di valorizzare la casa, è importante scegliere la linea ideale del profilo in alluminio, che può essere essenziale e minimal o più classica, e definire il colore adatto, a contrasto con la parete della casa, nella stessa tonalità degli infissi o in una tinta in armonia con il giardino.

La presenza di un impianto di illuminazione al led consente di rendere il carport più accessibile e sicuro anche durante le ore notturne, di usufruire dello spazio esterno nel corso della serata e di infondere al giardino una nota suggestiva ed elegante.