Dacia, questo optional la trasforma completamente: da auto a… camper in un attimo

Dacia è uno dei marchi più in fermento del momento. Tra le nuove uscite anche uno strumento perfetto per una vacanza da sogno senza stress.

Per anni ha rappresentato la Casa di riferimento per chi non aveva troppa voglia o disponibilità di spendere grosse somme per un’auto nuova. Romena d’origine, ma sotto il cappello francese di Renault, Dacia ha progressivamente cambiato pelle, alzando i prezzi e rilasciando diversi modelli inediti o rinnovati.

Basta osservare il traffico sulle nostre strade per rendersi conto di quanto sia diffuso il brand, proprio per la versatilità dell’offerta, che riesce a mettere d’accordo tutti, tranne i palati più fini. Questa volta però, non vogliamo parlare di un veicolo, bensì di un elemento opzionale, che può rivelarsi piuttosto utile, specialmente per chi ama fare le gite fuoriporta e muoversi in totale autonomia, senza avere l’obbligo di prenotare un albergo.

Dacia si dà ai camper, ecco l’ultima invenzione

L’esemplare in questione è il Jogger, SUV molto popolare per il costo competitivo e per la sua spaziosità. Ebbene, approfittando di quest’ultima peculiarità il produttore dell’est ha deciso di aggiungere un device per gli  amanti dell’outdoor.

Intanto partiamo dal nome. Si chiama Sleep Pack, ed effettivamente è un vero e proprio pacchetto per chi desidera dormire all’aria aperta, in quanto si tratta di un letto modulare, facilmente montabile e smontabile, utile per trasformare l’automobile in una camera da letto.

Il prodotto è costruito in legno ed è stato ideato ad hoc per essere inserito nel bagagliaio, in un’operazione che non porta via più di due minuti. Le dimensioni sono quelle di un letto matrimoniale (190 cm di lunghezza, 130 cm di larghezza e 60 cm di altezza), dotato altresì di un materasso ripiegabile. Per applicarlo vanno abbassate le sedute, coprendo la panchetta centrale.

Per non compromettere la funzione della zona posteriore del mezzo, sotto la struttura è stato creato un vano per riporre le borse o gli zaini, per un totale di 220 litri fruibili. Eventualmente lo si può anche ribaltare indietro per adoperarlo come tavolino, così da poter mangiare senza ansia qualora il clima fosse inclemente, oppure eccessivamente caldo per mettersi all’esterno.

Per quanto riguarda il peso, tutto lo strumento conta 50 kg e può essere applicato pure sulla Dacia a sette posti, previa rimozione della terza fila di sedili. Siccome il produttore ha voluto fare le cose in grande, non si è accontentato di fornire solamente il complesso per la notte.

Infatti, per chi fosse interessato vi sono degli optional per rendere l’esperienza ancora più completa e particolare. Nella fattispecie sono state realizzate le tendine oscuranti per i finestrini in modo da non essere disturbati dalla luce, o ancora una tenda esterna da applicare al posteriore del Jogger, per ampliare ancora di più i volumi.

L’acquisto può essere effettuato immediatamente quando si compra la vettura ad una cifra pari a 1500 euro, o eventualmente in un secondo momento, con un conto maggiorato a 1991 euro. Chi volesse la tendina dovrà tirare fuori la bellezza di 433 euro, mentre meno cari sono gli oscuranti i quali si fermano a 220 euro

Impostazioni privacy