Dodge, Charger e Challenger ancora più cattive con il pacchetto Jailbreak

Svelato il nuovo pacchetto speciale dedicato alle due auto che porta miglioramenti estetici e una potenza extra ai due veicoli

Dodge, Charger e Challenger ancora più cattive con il pacchetto Jailbreak

Dodge Charger Jailbreak - Foto Credits Dodgegarage

Dodge mostra i muscoli e lo fa con il nuovo pacchetto “Jailbreak”, disponibile per i modelli Charger e Challenger. La novità più importante è quella relativa al motore V8 sovralimentato che, grazie alla soluzione proposta dall’azienda, tocca ora gli 807 CV. Oltre alla potenza più pura, però, sono disponibili anche trattamenti estetici che consentono ai clienti del marchio di scegliere tra varie combinazioni di finiture in più di 20 categorie, inclusi sedili, strisce decorative, ruote, pinze dei freni, badge, tappetini e altro ancora.

I contenuti esclusivi del pacchetto “Jailbreak”, inoltre, includono anche sedili in pelle Hammerhead Grey Laguna, cofano personalizzato, stripse, pinze dei freni blu e gialle e cerchi da 20” Warp Speed ​​​​Satin Carbon e Low Gloss Granite.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti